Comitato d’Amore per Casa Bossi

Il progetto

Il Comitato è attivo per promuovere la conoscenza, la conservazione, la valorizzazione e il recupero di Casa Bossi a Novara, il più bel palazzo civile della città e probabilmente il più bel palazzo neoclassico d’Italia, d’intesa con l’Amministrazione Comunale, che ne è proprietaria. L’ipotesi di trasformazione di Casa Bossi promossa dal Comitato consiste in un Centro Culturale Urbano per la città di Novara. Il progetto denominato ‘Casa Bossi – Fabbrica di Bellezza’ intende elaborare e rendere accessibili tutte le declinazioni più interessanti ed innovative nei settori delle industrie culturali e creative

Referenti

Roberto Tognetti

Missione

Il Comitato d’Amore per casa Bossi, scaturito nel 2010 dalla mobilitazione civica, che ha accompagnato la campagna del FAI ‘I Luoghi del Cuore’ e che ha portato Casa Bossi ad essere il secondo sito più votato con 26.150 firme, svolge le sue attività per promuovere la valorizzazione, la conoscenza e il recupero di Casa Bossi. Un primo intervento di valorizzazione è stato assicurato dalla Fondazione Cariplo nell’ambito del Progetto ‘Cultura e Aree urbane – Sistema culturale e Casa Bossi’. Il Comitato inoltre promuove progetti volti alla creazione di un Centro Culturale Urbano a Casa Bossi

Punti di forza

Recupero, valorizzazione, conservazione e conoscenza di Casa Bossi / Creazione di un Centro Culturale Urbano per la città di Novara / Mobilitazione dei cittadini

Testimonianze

“Casa Bossi a Novara fu costruita nella seconda metà dell’Ottocento dall’architetto neoclassico Alessandro Antonelli (l’autore della celeberrima Mole torinese). Guardando le immagini che la raffigurano sul web è difficile credere che questo luogo straordinario sia da molti anni in stato di abbandono: Casa Bossi non ha perso il suo fascino e la sua eleganza senza tempo. Negli anni è stata scelta come set da molti fotografi, artisti, registi. Pochi giorni fa, ad esempio, ha ospitato il gruppo musicale dei Negrita, che ci hanno voluto girare il videoclip del brano “Il gioco”, innamorati della dimora piemontese. Un domani, se gli sforzi del “Comitato d’amore” di volontari che se ne prende cura riuscirà nella missione di portare Casa Bossi alla sua bellezza e alla sua funzione di aggregatore di cultura, sono convinto che questo sarà uno dei luoghi da cui il nostro Paese ripartirà ‪#‎laculturachevince

Massimo Bray 

Mappa

News

07_Casa Bossi

09/04/2015 – CASA BOSSI È APERTA PER LE INVASIONI DIGITALI

SABATO 25 APRILE DALLE 9.00 ALLE 12.30!
Gli invasori, muniti di tablet, smartphone, cellulari e quant’altro, saranno accompagnati alla scoperta di una delle più belle architetture di Alessandro Antonelli nella città di Novara.
Prerogativa principale: fotografare, twittare, postare e raccontare la propria esperienza sui social network attraverso le voci di #casabossi #novara #antonelli #sottolacupola #invasionidigitali e #invasionidigitalipiemontesi

Invasioni Digitali a Casa Bossi grazie ad Agenzia Turistica Locale Novarese non mancate!

Galleria

  • 01_Casa Bossi
  • 02_Casa Bossi
  • 03_Casa Bossi
  • 04_Casa Bossi
  • 05_Casa Bossi
  • 06_Casa Bossi
Ti piace questo progetto? Dillo con un "mi piace"

Diffondilo tra i tuoi contatti

Articoli collegati