La culturache vince » Moda » 3 consigli da conoscere quando si taglia la barba
3 consigli da conoscere quando si taglia la barba

3 consigli da conoscere quando si taglia la barba

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Hai deciso di farti crescere la barba, ma non sai bene come tagliarla da solo. Prima di iniziare, ti darò 3 consigli per evitare di rovinare il tuo look e farlo sembrare appena uscito dal barbiere.

Aspetta che sia abbastanza lungo

Prima di voler tagliare la barba come si deve, c’è una regola fondamentale che tutti i barbuti conoscono: bisogna aspettare abbastanza a lungo prima di toccarla.

Può sembrare semplice come consiglio, ma la maggior parte degli uomini che vanno dal barbiere per la prima volta vanno con troppo poca lunghezza. Quindi non c’è abbastanza materiale per fare una bella vestibilità e dare uno stile impeccabile.

Nota dell’editore: dove alcuni barbieri, i più onesti, ti diranno che non possono fare nulla e ti consiglieranno di tornare tra qualche settimana, gli altri si affretteranno a prendere le loro forbici e a rovinare le tue possibilità di avere una bella barba tagliandola comunque.

A meno che tu non voglia portare la barba per 3 giorni, dove una semplice modifica alla falciatrice, impostata sullo zoccolo da 2 millimetri è sufficiente, ti consiglio di aspettare diversi mesi prima di fare qualsiasi cosa. Idealmente, non si dovrebbe toccare la barba per almeno 2 mesi.

Per evitare un’attesa insopportabile e per evitare il prurito, iniziate a usare l’olio per la barba al mattino e alla sera. Questo cosmetico, tra le altre cose, idraterà la tua pelle e ti eviterà di grattarti ogni 5 minuti. Causa n°1 dell’abbandono.

Versare 2 gocce nella mano, scaldare l’olio strofinandolo leggermente e applicare il prodotto sulla barba, massaggiando. Ripetere l’operazione mattina e sera per le pelli più sensibili o irritate. Questo semplice gesto vi permetterà di passare serenamente le prime settimane di crescita, che sono le più complicate da sopportare.

Pulirlo prima di tagliarlo

Ora sei pronto per la tua prima taglia. Prendi la tua migliore tosatrice e la lama, debitamente affilata, è già sui capelli. Fermi! Fermi! Ti sei ricordato di pulire la barba prima di tagliarla? Perché sì, i peli della barba sono come i capelli, non li tagli se sono sporchi.

Per tutto il giorno, senza rendervene conto, l’avrete toccato un centinaio di volte. Per non parlare della salsa di pomodoro, che in realtà è molto buona, ma probabilmente c’è qualche residuo, visibile o no, bloccato tra il labbro inferiore e il mento.

Seriamente, la barba si sporca molto rapidamente. Di conseguenza, i tuoi capelli sono probabilmente unti, sporchi e incollati.

Quindi bisogna pulirlo prima di tagliarlo. Ma non con un prodotto qualsiasi. Assicuratevi di usare uno shampoo che è progettato per. Che sia liquido o solido, sarà meno aggressivo di uno shampoo per capelli e pulirà altrettanto efficacemente.

Infine, assicurati di asciugarla bene, perché non puoi tagliare la barba se è bagnata.

Non dimenticare i baffi

I baffi fanno parte della barba, non bisogna dimenticarlo. Tuttavia, questo è spesso il caso di molte persone barbute, non ci fanno abbastanza attenzione.

A meno che tu non voglia farti crescere i baffi di Garibaldi, se c’è un consiglio che posso darti è quello di farteli crescere come il resto della tua barba.

L’errore che non si dovrebbe mai fare è quello di lasciarlo crescere troppo, tanto da coprire il labbro superiore. Non solo è insopportabile (provate a mangiare o bere con esso, e capirete), ma è anche poco estetico.

Per coloro che desiderano farsi crescere i baffi, lasciate crescere le estremità, ma tagliate nel mezzo. Assicurati che i suoi peli non coprano mai il tuo labbro superiore.

Per gli altri, usate un tosaerba (o delle forbici per i coraggiosi), e tagliate forte. Puoi permetterti di avere dei baffi leggermente più corti del resto della tua barba. Non rovinerà il tuo look, ma ti renderà la vita più facile.