La culturache vince » Moda » Come si ottiene un interno feng shui?
Come si ottiene un interno feng shui?

Come si ottiene un interno feng shui?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Fate largo alle energie positive! Siete sedotti da questa filosofia orientale, che sostiene un interno chiaro, pulito e armonioso? Segui la guida per creare un arredamento feng-shui che abbellirà la tua casa e cambierà la tua vita!

Leggerezza, luminosità e pulizia

Questi tre tee sono i principi di base del feng shui. Infatti, per aprire il tuo spazio vitale ai diversi flussi di energia che si suppone aumentino la tua carriera, la tua creatività e la tua vita sentimentale, dovresti evitare sia gli ambienti affollati che le stanze disordinate, poco ventilate e polverose. Anche le stanze buie, gli angoli appartati e le fessure o le aperture nascoste sono da evitare. La luce è giustamente considerata come un principio vitale, dinamico e fertile, inseparabile da un arredamento concepito come il luogo ideale per ricaricarsi.

Un tipico pezzo di spirito feng shui:

stanza luminosa

Bilanciare yin e yang

Nella tradizione cinese, yin e yang sono due principi naturali opposti ma complementari, vettori delle principali energie vitali, e il loro dosaggio equilibrato è la chiave del successo di un arredamento feng-shui! Tutto ciò che è freddo, morbido, scuro, umido è considerato yin, mentre lo yang è incarnato da oggetti caldi, duri, chiari, asciutti. Naturalmente, raramente troverete elementi decorativi che siano o yin o yang: la maggior parte di essi contiene caratteristiche di entrambi i bordi. Bilanciare yin e yang in una stanza non è necessariamente facile, ma quando si sa che i materiali tessili come tende e tappeti sono yin, mentre materiali come legno e metallo, così come gli specchi, sono yang, è già molto meglio!

Questo soggiorno offre una perfetta proporzione tra bianco e nero, mentre i tappeti e i cuscini, in gran numero, sono compensati dalla presenza dello specchio e dai tocchi di rosso:

salone yin-yang

In questo arredamento, l’impatto dello yang, rappresentato dal pavimento in legno, il nero degli schienali delle sedie e delle tovagliette e le foglie appuntite delle piante sulla terrazza, è attenuato dal bianco delle pareti, del tavolo, del divano e del radiatore:

Resta zen, ma sii intelligente!

Se lo zen è un must in ogni ambiente feng shui, gli oggetti di scena sono comunque necessari per compensare tutti gli effetti considerati dannosi per la circolazione delle energie, cioè angoli sporgenti e angoli bui. Preferite i tavoli ovali o rotondi a quelli quadrati o rettangolari, e mascherate gli angoli taglienti di una cassettiera o di un armadio con un paravento o una pianta. Assicuratevi di installare una lampada o uno specchio in ogni angolo delle vostre stanze per liberare l’energia che vi è nascosta.

Questa lampada di legno, doppio yang (per il suo materiale e la sua luminosità) è perfetta per bilanciare un angolo buio dove domina lo yin:

Lampada a stelo

Infine, non esitate a sbarazzarvi di tutti gli oggetti vecchi o, peggio ancora, rotti o danneggiati che ingombrano il vostro arredamento, così come delle piante secche o grigie! Non c’è niente come le cose vecchie senza interesse o vita per scoraggiare le energie positive dal venire a farti visita…