La culturache vince » Moda » Idea di decorazione: il grande ritorno della carta da parati
Idea di decorazione: il grande ritorno della carta da parati

Idea di decorazione: il grande ritorno della carta da parati

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Molto di moda negli anni 80, poi praticamente dichiarata in pericolo dagli autoritari appassionati di pittura murale, la carta da parati sta tornando in auge nelle nostre case. Per la più grande gioia dei nostri interni, che guadagnano in fantasia e creatività. Ecco tre tipi di carta da parati e tre modi per creare l’atmosfera che fa per voi.

Sfondi retrò

Lo sapevi? La carta da parati era uno dei tesori che Marco Polo mise nella sua valigia quando lasciò la Cina nel XIII secolo.e secolo. Ma è soprattutto durante l’Illuminismo, con l’invenzione della stampa, che si è diffuso nelle nostre case. Oggi, molti tappezzieri hanno avuto l’idea di riproporre carte da parati di ispirazione antica, sia per i motivi che per le tecniche di stampa utilizzate. Per dare alla vostra camera da letto un fascino d’altri tempi, o una nota deliziosamente nostalgica alla vostra biblioteca, non esitate: procuratevi una carta da parati retrò, combinatela con un pavimento in parquet, mobili antichi e luci soffuse, e sarete proiettati diversi secoli indietro nel tempo!

Alcuni esempi di carta da parati all’antica:

Per un bagno retrò:

Per una stanza Belle Epoque:
carta da parati belle époque

Il nostro consiglio di decorazione: per dare un po’ di anima in più a una stanza senza sovraccaricare l’arredamento, l’ideale è tappezzare solo una sezione di muro su quattro, e dipingere le altre tre in una tonalità che evochi il colore principale della carta da parati.

Sfondi trompe-l’oeil

Le carte da parati trompe-l’oeil, che stanno diventando sempre più sofisticate, sono un modo originale e veloce per trasformare la decorazione di una stanza, aumentandone le proporzioni. Sognate un muro di pietra nella vostra cucina, nel più puro stile rustico? Foderatelo con la carta da parati. Sei ispirato dallo stile scandinavo delle case di legno? Qualche striscia di carta da parati e il gioco è fatto! Trovi che il tuo soggiorno sia un po’ buio? Che ne dite di una finestra finta con un cielo luminoso come sfondo? Tye and die, shagreen, mattoni, pannelli… Con la carta da parati trompe l’oeil, la tua fantasia non conosce limiti!

A Hong Kong come se tu fossi… sotto i riflettori della città!
Carta da parati di Hong Kong

Una casa di campagna in città:
carta da parati-trofeo muro pietre tavolo e sedie

Scaffali carichi di libri come sfondo, dando volume a una piccola stanza:
carta da parati della biblioteca piena di libri

Modelli grafici

La carta da parati a motivi grafici, posata su più sezioni di muro, è la chiave per un arredamento moderno, rendendo omaggio allo stile dei più grandi pittori astratti del XX secolo: Piet Mondrian, Fernand Léger, Sonia Delaunay… Non c’è niente come una stanza rivestita con carta da parati a motivi grafici per dare una ventata di energia all’arredamento, creando movimento e portando allegria agli interni più neutri. Rose, zigzag, strisce verticali o orizzontali sono disponibili in bianco e nero o in tutti i colori dell’arcobaleno, per il piacere degli occhi e dell’arredamento.

Ricordando il costume tradizionale degli Arlecchini, questo motivo aggiungerà un tocco giocoso a qualsiasi arredamento, a patto che vi accontentiate di una striscia qua e là:
carta da parati triangoli modelli 60's

Per un’atmosfera anni ’60:
carta da parati garantita con effetto kitsch