La culturache vince » Moda » Mademoiselle Chanel a Londra – Blog di moda femminile e maschile
Mademoiselle Chanel a Londra – Blog di moda femminile e maschile

Mademoiselle Chanel a Londra – Blog di moda femminile e maschile

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Fino al primo novembre, la Saatchi Gallery di Londra ospita una mostra riservata a Coco Chanel. Un’occasione eccezionale per tutti gli appassionati del little black dress per scoprire le nuove collezioni di haute couture, una mostra mozzafiato dei più bei gioielli della stilista, indossati dalle più grandi star di oggi. La mostra dà anche l’opportunità, attraverso vari laboratori, di imparare i segreti della fabbricazione del profumo più famoso del mondo.

Un po’ di storia

Quasi tutti conoscono la storia di Gabrielle Chanel, ovvero la piccola sarta nata in un ospizio alla fine del XIX secolo, destinata a diventare una delle più grandi stiliste di tutti i tempi. Avrai voluto imitare, un giorno o l’altro, la sua allure senza tempo, che raggiungeva la meraviglia di essere allo stesso tempo chic, classica e… unica. Le sue scarpe da marinaio in jersey a righe, il suo vestitino nero in crêpe de Chine, i suoi abiti da sera fluidi e leggeri liberano gradualmente le donne da tutte le catene dell’epoca, a cominciare dal corsetto. Sempre più influente, la donna conosciuta come Mademoiselle ridefinì tutti i codici della bellezza femminile man mano che aumentava il suo successo: sotto il suo regno, la pelle abbronzata divenne di moda (incitando le donne, allora convinte che il sole avrebbe rovinato la loro carnagione, a rinunciare agli ombrelli), il nero, un tempo riservato agli abiti da lutto, divenne un colore chic ed elegante.

Negozio Noel Chanel

Il lato inferiore della mostra

Oggi, Karl Lagerfeld è al timone di Chanel, le cui attività in declino è stato in grado di far rivivere nei primi anni ’80. È anche all’origine della mostra Mademoiselle Privé, riunendo per l’occasione una dozzina di attrici che hanno prestato il loro volto alla marca: tra le altre, Vanessa Paradis, Keira Knightley, Kristen Stewart e Julianne Moore. Infatti, chi meglio di loro potrà presentare la collezione di gioielli Chanel presentata alla Saatch Gallery, riconoscibili per le loro linee pure che conferiscono ancora un’innegabile modernità, il loro bagliore di diamanti e, da lontano, le due C intrecciate che sono la firma facilmente identificabile del loro creatore?

Kristen Stewart si mette in posa, con la mano destra ornata da due anelli della collezione “Diamond Jewellery”:

Kristen Stewart posa per Chanel

Julianne Moore indossa la collana Swing Fringes:

Julianne-Moore e Chanel

Workshops

Profumo Chanel n°5Il vero plus di questa mostra, alla quale hanno partecipato star di ogni genere, degni eredi dello spirito Chanel? I laboratori durante i quali adulti e bambini, a seconda della formula scelta, saranno introdotti ai segreti di fabbricazione dei più grandi artisti e couturier che ruotano intorno a Mademoiselle, rappresentata dalle case Lesage (specializzata in ricami d’arte) e Lemarié (idraulici che realizzano anche le camicie e le pieghe degli abiti Chanel). Ma non è tutto: viene proposto un tour iniziatico per scoprire il famoso numero 5 di Chanel, un profumo mitico e uno dei più grandi simboli della casa, attraverso l’analisi dei suoi componenti e le fasi della sua creazione. Un corso sull’arte del profumo completerà i festeggiamenti. Abbastanza da far venire voglia di dormire, come Marylin Monroe, in Chanel numero 5, o di seguire il precetto della stessa grande Coco che, nella sua grande semplicità, consigliava alle donne di profumarsi nei punti in cui volevano essere baciate!