Approfitta dei saldi per regalarti un costume da bagno retrò.

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Il vendite estive sono un’opportunità da aggiungere alla vostra formazione estiva.

Avete quindi qualche settimana per inventare un look vintage a prezzi bassi.

Ragioni del successo dei costumi da bagno vintage

Il costumi da bagno Lo stile brasiliano ha lasciato il posto a maglie che sono più coprenti e lusinghiere per il corpo femminile. Il costume da bagno vintageL’intero o il due pezzi è più indulgente e permette di camuffare i piccoli difetti mentre si esalta la vita o il petto senza dover rivelare tutto. Inoltre, le marche attuali che hanno scelto di imitare perfettamente i tagli degli anni cinquanta sono adattato alle morfologie di oggi. I tessuti elastici utilizzati forniscono anche un comfort extra. La maggior parte delle coppe del reggiseno sono modellate, il che è ideale sia per i seni piccoli che per quelli grandi. Le maglie vintage sono quindi confortevole e facile da curare pur rimanendo molto originale e colorato. Questo è il motivo per cui il vintage ha tanto successo e non sta per passare di moda.

Come si riconosce una maglia vintage?

Che sia su sabbia fine o su ciottoli rotondi, sempre più donne scelgono di indossare un costume da bagno dall’aspetto retrò. Il reggiseno legato al collo e il mutande alte sono le caratteristiche del costume da bagno vintage. Anche i colori e i modelli hanno i loro codici specifici. Puntini, strisce blu e ciliegie, per esempio, ricordano gli yéyé o i appuntare. Aggiungete a questo un foulard colorato legato in cima alla testa e l’ugola a farfalla e l’illusione sarà perfetta. Alcune marche offrono costumi da bagno “navy”, che sono unici nella loro capacità di evocare il appuntare disegnato sul muso dei bombardieri americani durante la seconda guerra mondiale o in Giappone.

Per le dimensioni: come essere sicuri di non sbagliare

Se si sceglie un maglia interaè necessario misurare la circonferenza dei fianchi e la circonferenza del petto. Queste maglie sono in genere abbastanza coprenti. Se esitate, allora prendete la vita qui sopra. Il vantaggio di queste maglie è che sono formosa e leggermente frastagliata. Cancellano così mirabilmente la piccola pancia che si vuole nascondere. Lo stesso per il due pezzi. Le mutandine sono alte e danno velocità stelline. Tuttavia, fate attenzione a non sceglierlo troppo piccolo per evitare che la taglia sia troppo stretta. I reggiseni sono regolabili, quindi non esitate a scegliere la vostra taglia abituale.

Dove trovare una maglia vintage?

Sempre più marche offrono tutti i tipi di modelli retrò. Banned, Beach Belles o Belsira sono più fantasiosi quando si tratta di un modello o un taglio tipicamente retrò. Molti negozi online offrono queste marche, come Miss Retro Chicil sito di riferimento con una bella selezione di abbigliamento femminile vintage. Saldi fino al 30% di sconto vi permetteranno di vestirvi completamente per questa estate e di mettere una sana dose di originalità nel vostro guardaroba.

Continua a leggere Approfitta dei saldi per regalarti un costume da bagno retrò.

10 must-have nel nostro guardaroba di scarpe estive

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Birkenstock: le scarpe estive perfette

Se c’è un paio di scarpe che è un must have per l’estate, sono le Birkenstcok. Comode, trendy e originali, queste infradito sono diventate le protagoniste del nostro guardaroba estivo.

Sandali da spiaggia Cacaotès: comfort e originalità

Un altro must-have nel tuo camerino estivo: i sandali da spiaggia. Cacaotès. Queste scarpe sono diventate dei veri e propri riferimenti perché sono comode e originali. Questi sandali sono semplicemente un invito a prendere il sole e all’ozio.

Ballerine: una cosa sicura

Le ballerine di tela, camoscio o pelle sono ancora le migliori scarpe estive da indossare. Eleganti, chic e femminili, valorizzeranno tutti i vostri abiti leggeri o casual.

Sandali con tacco a zeppa per guadagnare altezza

In estate, osiamo mostrare le nostre gambe con abiti sexy o leggeri. E quale modo migliore per mostrarli se non con sandali a piattaforma ? Tela, tessuto, avrai una scelta più che sufficiente!

Espadrillas: una moda che dura

Tutti abbiamo un piccolo paio di espadrillas nel nostro camerino che ci piace portare fuori quando il tempo è bello. Piedi ben tenuti e uno stile vacanziero che ci piace!

Le pompe per un’eleganza assicurata

In estate, approfittiamo delle serate più fresche e tiriamo fuori i nostri abiti migliori. È quindi essenziale possedere un paio di scarpe per essere sempre eleganti.

Scarpe da ginnastica in tela

Per fare il pieno di comfort, le sneakers in tela sono un riferimento da indossare per tutta l’estate. Con una piccola gonna dritta o dei pantaloncini, sarete al top delle tendenze.

A piedi nudi: scarpe leggere e chic

I tuoi piedi si divertiranno a essere liberi e a prendere un po’ di sole. Barefoot è la scarpa estiva perfetta da avere nel tuo camerino.

Derbies: classe ed estate

Per essere chic tutta l’estate, le Derbies sono scarpe eccezionali che valorizzeranno i vostri abiti.

Mocassini: per sempre più classe

Infine, i mocassini sono l’ultimo must-have del tuo guardaroba estivo per poterli indossare sempre con stile.

Continua a leggere 10 must-have nel nostro guardaroba di scarpe estive

La dieta di Kim Kardashian. I suoi consigli per perdere peso

  • Post author:
  • Post category:Dieta

C’è qualcuno che non sa chi è Kim Kardashian? È probabilmente l’attrice più riconoscibile nel reality show di successo della loro famiglia.

La sua dieta?

Perdere peso dopo la nascita del suo bambino è stata la più grande sfida della sua vita. Kim Kardashian assorbe circa 2000 calorie al giorno dai grassi sani e dalle proteine della dieta Atkins. La dieta di Kim Kardashian combina proteine come pesce, pollo e carni magre; grassi sani come olio d’oliva, avocado e noci; molte verdure fresche e frutta a basso indice glicemico come le bacche. L’assunzione giornaliera di carboidrati è limitata a meno di 60 grammi netti.

Kardashian Kollection © Kim Kardashian via Facebook

I suoi esercizi?

Oltre alla sua dieta, si allena anche diversi giorni alla settimana. Kim Kardashian si allena molto, combinando un rigoroso allenamento cardio e pesi. È orgogliosa del lavoro che ha messo in atto, e ha diffuso la voce che ha perso i suoi chili pesanti attraverso un intervento chirurgico. Con il pilates, si concentra sui glutei e sulle cosce. Anche Kim Kardashian fa un sacco di squat con manubri e bruschi cambi di movimento.

Continua a leggere La dieta di Kim Kardashian. I suoi consigli per perdere peso

Come scegliere le candele d’atmosfera?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Ci sono mille e un modo per trasformare una casa in un bozzolo accogliente dove ci si sente bene. Ma niente batte il potere delle candele. Veri creatori di atmosfera, aggiungono anche lo stile di un interno allo stesso modo di altri oggetti decorativi. Tuttavia, poiché ci sono innumerevoli candele, bisogna scegliere quelle giuste per ottenere l’effetto desiderato. Vediamo alcuni consigli su come scegliere le candele dell’umore giusto. Cominciamo!

Le candele, creatrici di atmosfera per eccellenza:

Le candele sono oggetti decorativi preziosi. Da soli o in numero, possono essere usati per creare diverse atmosfere. In particolare, per cambiare l’intera atmosfera di una stanza dandole calore che ricorda i momenti piacevoli davanti al camino.

Un consiglio, se apprezzate la decorazione scandinava, fatene il vostro alleato nel conferire un atmosfera bozzolosa a casa tua.

Forme e stili di candele

Ma oltre a migliorare il comfort, abbelliscono anche la decorazione. Oggi, sono proposti in vari stili (design, etnico, scandinavo …), forme originali e colori che cambiano le classiche candele bianche. Piccoli, grandi, rotondi, quadrati, grandi, sottili… possono essere scelti secondo il gusto. Uno degli esempi che abbiamo individuato in rete è la candela intagliata a forma di bambina.

Le candele moderne sono anche destinate ad essere profumate. Floreali, golosi, naturali… permettono di personalizzare l’interno grazie ai loro morbidi profumi e di creare un’atmosfera zen e calmante. I profumi di queste candele possono essere scelti secondo l’atmosfera desiderata.

L’atmosfera

Per un ambiente naturale, per esempio, abbiamo trovato una candela profumata al gelsomino e vaniglia, una miscela di fragranze naturali presentata in una bella teca di vetro.

Sul mercato si possono trovare più di 45.000 varietà a prezzi molto diversi. Potete consultare i diversi tipi di candele disponibili qui. Puoi trovarli a soli 2€, così come puoi trovarli a più di 50€. Dipende dal budget. Ma in generale, la candela rimane un decorazione del salone a buon mercato.

Candele per ogni desiderio:

Candele, ce n’è un’intera gamma. Ma la loro scelta si basa sullo stile di atmosfera che state cercando nella vostra casa.

Per coloro che vogliono creare un’atmosfera amichevole alla loro stanza, preferiscono le candele che sono abbastanza grandi da fornire abbastanza calore per riscaldare una stanza. Di solito sono collocati nel soggiorno o nella sala da pranzo.

Le piccole candele

Se stai solo cercando un illuminazione ambientaleQuesto piccolo tocco frizzante che può spezzare una stanza troppo fredda e troppo bianca, è perfetto per le piccole candele. Sono perfetti per attenuare la luce per dare un tocco più intimo a una stanza. Ideale per una camera da letto o un bagno, per esempio.

Candele all’aperto

Per gli amanti delle serate all’aperto, ci sono candele esterne di circa 50-60 cm. Sono abbastanza grandi per rendere una terrazza o una stanza del giardino più calda e romantica, degna dei racconti delle mille e una notte. Sta a voi completarli con dei portacandele per migliorare la decorazione.

Quelli fragranti

Ci sono anche candele profumate. Oltre ad abbellire una stanza, sono anche sinonimo di benessere. Forniscono morbidezza, rilassamento e quella pace interiore che manca nella vita quotidiana.

Senza dimenticare il comfort completato dai piacevoli odori emanati dai loro profumi. Questo tipo di candela è raccomandato per le persone che conducono una vita stressante. Può anche essere raccomandato a coloro che vogliono mascherare i cattivi odori (di sigarette, cibo o altro). E perché non consigliarlo a chi vuole purificare l’aria in casa?

Continua a leggere Come scegliere le candele d’atmosfera?

Come fa Jessica Alba ad essere magra? Dieta dopo la gravidanza

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Dopo il parto, l’attrice americana Jessica Alba ha perso rapidamente 11 chili. Il suo trucco: una cintura dimagrante e una dieta strettamente controllata. Un consiglio che Pippa ha suggerito a sua sorella Kate Middleton per la sua dieta.

La guaina elastica per perdere peso

La giovane madre di due bambini sostiene, sulla rivista ELLE, di aver usato una cintura dimagrante per ritrovare la sua figura, soprattutto dopo la sua gravidanza. Jessica Alba ha avuto l’idea da una sua amica che ha usato la cintura elastica solo 8 settimane dopo il parto. Questo, dice, le ha permesso di recuperare rapidamente la sua figura snella.

Jessica Alba a dieta

A dieta da quando aveva 12 anni, Jessica Alba ha cucinato i suoi pasti equilibrati fino ad oggi. Al mattino, preferisce frittate di albume e frutta, mentre a pranzo le piace l’insalata mista con cetrioli, pomodori e vinaigrette.

Sport

La giovane attrice pratica almeno 1 ora di palestra tre volte alla settimana. Jessica Alba lavora principalmente sull’allenamento della forza (braccia e cosce) e fa stretching per una decina di minuti. Conferma anche che “dopo lo sport, mi sento bene, pieno di energia e bene con me stesso”.

Jessica Alba dieta sport corsa

I suoi sforzi stanno dando i loro frutti! Jessica Alba ha un corpo da sogno. Qui è con la sua grande amica Kelly Sawyer in un vestito stretto molto sexy:

Jessica Alba sexy in abito lucido Kelly Sawyer

Foto: Instagram Jessica Alba

Continua a leggere Come fa Jessica Alba ad essere magra? Dieta dopo la gravidanza

Tutto quello che devi sapere sul trucco permanente

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Il trucco del viso, dalla fronte al mento, segue regole molto precise. Si tratta quindi di parti ben localizzate, come gli occhi o le labbra. Tutte queste regole mirano solo a valorizzare il viso con il trucco permanente. Si basa su una tecnica di tatuaggio che richiede molta cura e precisione. Ma quasi tutte le donne lo adottano per un notevole risparmio di tempo.

Semplici consigli per un look indimenticabile

Il trucco permanente degli occhi permette di applicare il trucco permanente. La prima visita dallo specialista consiste nel determinare con il cliente il contorno e i contorni da mantenere per rafforzare gli occhi. L’operazione vera e propria inizia con l’iniezione di pigmenti minerali millimetro per millimetro. Non c’è bisogno di farsi prendere dal panico! Anche se l’operazione dura circa un’ora, viene fatta sotto anestesia. Aghi molto sottili sono utilizzati per pigmentare la pelle sulla superficie del derma. Il trucco dura diversi anni fino a 5 anni.

Inoltre, altri consigli possono aiutare ad avere un look che non si dimentica. Consistono sempre nel rafforzare lo sguardo dandogli intensità e luminosità:

  • Avere ciglia ben definite; cerare bene prima di usare la matita per ciglia o l’ombretto per ciglia;
  • Non esitate ad applicare un evidenziatore sotto l’arco delle sopracciglia e la parte superiore delle tempie;
  • Lo smoky eyes può essere applicato in qualsiasi momento per rendere gli occhi più luminosi ed espressivi, così come per dare loro più profondità;
  • Per rafforzare veramente gli occhi e farli sembrare più profondi, è necessario avere ciglia perfettamente curvate per ingrandire gli occhi utilizzando un piegaciglia.

Come puoi avere labbra ancora più belle?

Per rimodellare le labbra, il trucco permanente si basa sulla dermografia. Il processo consiste nell’introduzione di pigmenti minerali nel derma che daranno un colore visibile per trasparenza. Così, è usato per rimpolpare le labbra o ricolorarle. Qui, la dermografia è combinata con l’acido ialuronico per ottenere un risultato migliore. L’operazione dura circa un’ora. Il pigmento viene impiantato nelle labbra con una matita dermografica e la durata della pigmentazione varia da 2 a 3 anni. Questi strumenti sono disponibili presso un fornitore di trucco permanente, come MMPSHOP.

L’obiettivo di rimodellare e rimpolpare le labbra non è solo per divertimento. Infatti, alcune donne possono vedere le loro labbra assottigliarsi nel corso degli anni. Per altri, il colore delle labbra sbiadisce di anno in anno. Di conseguenza, potrebbero aver bisogno di ricorrere aacido ialuronico per trovare le loro vecchie labbra. È anche possibile che le donne abbiano avuto labbra molto sottili da bambine. Quando crescono, vogliono migliorare il loro sorriso rimpolpandolo.

 

Continua a leggere Tutto quello che devi sapere sul trucco permanente

La dieta post-gravidanza di Kate Middleton

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Dopo aver dato alla luce la moglie del principe William, Royal Baby George, Kate Middleton sta già facendo notizia sulle riviste per aver perso il peso della gravidanza.

La nuova silhouette di Kate Middleton

Tre mesi dopo il parto, Kate Middleton ha una nuova silhouette e sembra aver definitivamente perso peso quando è apparsa a un workshop di sport a Londra per la sua associazione Sports Aid Athlete. Con un ventre piatto e una vita sottile, la celebrità sembra particolarmente radiosa nei suoi jeans slim e nella giacca blu.

Nessun regime speciale

Si è messa a dieta? Nessuno lo sa! In ogni caso, uno dei parenti della famiglia sostiene sulla rivista US Weekly che Kate Middleton non ha seguito alcuna dieta particolare. “Non ha fatto molto per perdere peso… Dopo il parto, non si è messa a dieta, ha continuato a fare yoga”, ha detto. A differenza di altre star come Kim Kardashian o Jessica Simpson, la duchessa non sembra aver seguito alcuna intensa sessione di sport. Ma con la piccola pancia che aveva dopo il parto, non era certo difficile per lei recuperare rapidamente la sua figura snella.

 

Continua a leggere La dieta post-gravidanza di Kate Middleton

4 e-girl look essenziali

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Il termine e-girl si riferisce a una nuova generazione di ragazze all’avanguardia della tendenza. Sono utenti di Internet che amano il mondo dei videogiochi. All’inizio, e-girl non fu ben accolto, poiché il nome e-girl evocava una sorta di insulto alle donne in rete. È stato solo più tardi che alle e-girls è stato dato uno status più popolare, ma non glamour. Il look da e-girl è infatti appannaggio delle ragazzine, degli appassionati di videogiochi e dei fan del mondo di internet. Come si fa a rendere proprio questo look?

Una maglietta personalizzata

Tra i must-have del look e-girl, la t-shirt personalizzata è più che essenziale. Infatti, indossare una maglietta personalizzata è imperativo per completare il look da e-girl. Ci sono una varietà di design tra cui scegliere. Includono loghi di grandi marche di prodotti di consumo, illustrazioni di personaggi famosi, o anche nomi di gruppi musicali, riconosciuti o meno a livello mondiale.

Il principio di questo tipo di maglietta è che deve dare stile alla persona che la indossa, pur avendo un perfetto effetto “e-girl”, vale a dire che rimane nel modello largo a maniche corte.

Accessori per capelli

Il parrucchiere è un elemento molto importante del look da e-girl. Ciò che distingue questo modo di guardare non è solo il lato carino dell’acconciatura, ma anche i diversi accessori per capelli utilizzati. In generale, l’obiettivo è quello di avvicinarsi alla testa che hanno i personaggi femminili negli anime o nei manga giapponesi.

Chi è appassionato del look da e-girl sceglierà, tra le altre cose, piumini con lunghe ciocche di capelli che incorniciano il viso. È un’acconciatura abbastanza classica per questo tipo di look. Tuttavia, lasciare i capelli sciolti è anche un’idea interessante. Per quanto riguarda gli accessori, privilegeremo: scrunchies, fiocchi, barrettes, ma anche cappellini. Quest’ultimo vi aiuterà anche a ottenere un’acconciatura geek allo stesso tempo.

Il trucco

Il look “e-girl” non si ferma ai vestiti e all’acconciatura. Si tratta anche di un buon trucco. Per ottenere questo, la e-girl opterà per l’eyeliner come strumento principale. Quest’ultimo deve essere nero. Che sia in forma liquida o in feltro, l’eyeliner evidenzierà gli occhi con una linea più o meno lunga. È anche lo strumento migliore con cui disegnare i due cuoricini così caratteristici del look e-girl sotto gli occhi (uno sotto ogni occhio).

Per il resto del viso, lo stile e-girl permette quasi tutto: un rossetto brillante o meno, o un ombretto con sfumature pronunciate o con note di colore per un look più naturale. In tutti i casi, l’obiettivo è quello di assomigliare ai personaggi dei manga e dei videogiochi.

Colorazione dei capelli di successo

Per attenersi il più possibile al look da e-girl, è imperativo indossare un colore di capelli un po’ fuori dall’ordinario. Le e-girls sono disponibili in una vasta gamma di colori. Possono infatti permettersi tonalità appariscenti e originali.

L’uso di questi aggiungerà ancora più carattere al look generale. Le e-girls possono indossare il rosa, il viola, il blu e molti altri.

Continua a leggere 4 e-girl look essenziali

come ha fatto a perdere peso?

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Shakira è tornata in forma dopo il parto e si confida nella sua dieta.

Allenamento intenso

Per ottenere questa magnifica circonferenza della vita, Shakira si è allenata con l’allenatore delle celebrità Tracy Anderson. Tuttavia, fa un tipico allenamento di 6 giorni per 6 giorni alla settimana che consiste in 60 minuti di allenamento della forza seguito da 40 minuti di cardio dance. Ogni 10 giorni fa nuovi tipi di allenamenti. La sua pratica della danza del ventre aiuta davvero il suo corpo ad allenarsi.

Una dieta rigorosa

Gli addominali di Shakira hanno bisogno di una dieta sana con una varietà di cibi che include molte proteine magre e un assortimento di frutta e verdura. Ha bisogno di mangiare molti piccoli pasti per mantenere il suo metabolismo durante il giorno. Shakira ha bandito alcol, caffè, zucchero e cibo spazzatura dai suoi pasti. Si affida a insalate, verdure, pesce, zuppe di verdure, yogurt senza grassi, succo di pomodoro o pane integrale. Il suo segreto è anche quello di saltare i tre pasti più grandi e trasformarli in porzioni di 6 o 8 pasti piccoli ma equilibrati.

Foto: Shakira Parfums

Continua a leggere come ha fatto a perdere peso?

Piramide alimentare dimagrante

  • Post author:
  • Post category:Dieta

 

Ogni cibo ha i suoi interessi

Non esiste un singolo alimento ideale che fornisca tutti i nutrienti necessari al corpo per funzionare correttamente. Fortunatamente, la nostra natura di onnivori ci ha insegnato a combinare giudiziosamente diverse categorie di alimenti durante i pasti per ottenere energia, buona salute generale e il piacere di mangiare.

Ogni alimento ha la sua utilità per il corpo e tutti sono utili insieme, consumati con una frequenza regolare e in proporzioni variabili a seconda dell’età e dell’attività fisica di una persona. Saper giocare con la diversità, la varietà e le quantità garantisce non solo un buon equilibrio alimentare, ma anche libertà di gusto personale.

La piramide alimentare:

Si tratta di una rappresentazione simbolica, dove i 7 gruppi di alimenti sono divisi in fasi secondo la frequenza di consumo, con le quantità che variano secondo il sesso, l’attività fisica e le fasce d’età.

Dalla base alla cima della piramide, dalla più grande alla più piccola quantità, si raccomanda di consumare ogni giorno:

1. acqua : non bevi per soddisfare i tuoi bisogni di calcio o magnesio (anche se l’acqua può contenerne un po’). L’acqua serve principalmente a reidratare il nostro corpo, di cui rappresenta il 60-70%. È semplicemente indispensabile. Si raccomanda di bere 1,5 litri al giorno.

2. Amido e cereali : pane, patate, semolino, grano da cucina, legumi, riso, pasta…
Forniscono energia, vitamine del gruppo B e fibre. Si raccomanda di consumarli una volta al giorno, e il pane (variabile) ad ogni pasto.

3. Frutta e verdura: fresco, congelato o in scatola.
Forniscono vitamine, oligoelementi, un po’ di fibre e molta acqua. Si raccomanda di consumare 2 frutti al giorno; verdure cotte una volta, verdure crude almeno una volta al giorno.

4. Prodotti lattiero-caseari : forniscono calcio, proteine, vitamine A, B, D ed E.
Si raccomanda di consumarli da 2 a 3 volte al giorno, dando la preferenza a quelli “poveri” di grassi.

5. Carne : (compresi prosciutto e salumi magri), pesce, frutti di mare, uova.
Fonte di proteine e vitamine (la carne fornisce anche ferro), si raccomanda di consumarla due volte al giorno.

6. Grassi : (oli diversificati, burro, panna fresca, margarina)
Per l’energia, le vitamine A, D ed E, gli acidi grassi essenziali, e… per il gusto…
Deve essere usato molto leggermente senza abusarne, un cucchiaino ad ogni pasto e preferibilmente senza cucinarlo.

7. Prodotti dolci : hanno poco valore nutritivo reale. Si mangiano per il piacere, che sarà tanto più grande quanto più sottile e moderato sarà il loro uso.

Leggi tutto: Prodotti alimentari per perdere peso.

Continua a leggere Piramide alimentare dimagrante

Consigli per scegliere le etichette di abbigliamento giuste

  • Post author:
  • Post category:Moda

Ogni anno, molti imprenditori intraprendono la vendita di prodotti di abbigliamento. Moda donna, uomo, bambino o multi-gender, tuttavia, l’ingresso nel settore deve portare al rispetto di alcuni punti. Tra questi, l’etichettatura è un criterio essenziale. Non solo è obbligatorio, ma contribuisce anche all’immagine del marchio. Inoltre, i produttori offrono ora diversi tipi di etichette per soddisfare meglio le esigenze delle aziende.

 

Etichette: i loro ruoli

Ogni giorno nascono nuove marche di abbigliamento. In Francia, nonostante un leggero calo delle vendite, questo settore è particolarmente colpito dalla crisi. Questo spiega l’attrattiva di questo settore per gli imprenditori. Tuttavia, per iniziare questo percorso, ogni progettista o investitore deve rispettare alcuni regolamenti. Quello che riguarda l’etichettatura merita di essere sottolineato in modo particolare.

Quando si vuole creare una linea di abbigliamento prêt-à-porter, è importante etichettare ogni pezzo. Non solo perché riflette la professionalità del marchio, ma anche perché è richiesto dalla legge. L’etichetta permette infatti di comunicare la composizione del prodotto, in termini di percentuale di fibre tessili utilizzate. Questo viene fatto per limitare il rischio di allergie e per la trasparenza dei consumatori. Questa semplice informazione aiuterà i clienti a migliorare valutare la durata di un indumento.

Inoltre, questo elemento è utilizzato per trasmettere altre informazioni pratiche, come le dimensioni, l’indicazione “made in”, il paese di produzione e i consigli per la cura. Questi ultimi punti sono particolarmente utili. Un capo d’abbigliamento mal tenuto può restringersi o cambiare colore. Questo non solo deluderà i clienti, ma danneggerà anche l’immagine del marchio. L’etichetta è quindi fortemente raccomandata per evitare la responsabilità professionale in caso di incidente. Infine, è simile al carta d’identità di un indumento poiché permette ai clienti di identificare il marchio e le sue attività attraverso il suo logo o nome.

Alcuni consigli per scegliere le etichette dei vestiti

Mostrando il componente del tessuto, le istruzioni per la cura, la marca e il paese di produzione, l’etichetta ha diversi ruoli. In effetti, ci sono diversi tipi di etichette. La scelta di ciascuno dipenderà dalle aspirazioni di ogni persona. I modelli a ferro da stiro sono più popolari nell’industria dell’abbigliamento. Sia estetici che pratici, sono ampiamente utilizzati per l’abbigliamento del bambino. Ma si possono trovare anche sull’abbigliamento femminile e maschile. I loro principali vantaggi sono la loro facilità di applicazione e la loro resistenza.

Allo stesso modo, il etichette per abbigliamento in cotoneI tipi di cucitura più comuni, tessuti o stampati, sono comuni. Sono particolarmente morbidi al tatto e sono adatti sia per l’industria di fascia alta che per il fast fashion. Infine, uno dei più popolari è l'”hang tag”. Questo è un supporto di cartone. È usato dai professionisti del tessile o del prêt-à-porter. Questo modello è facile da applicare, utilizzando una clip speciale, un’apertura o una piccola corda. È perfetto per comunicazione del marchio.

I produttori offrono ora una grande varietà di scelte, come le varianti in pelle o in plastica. I disegni sono tanto più vari. Quindi, per differenziarsi meglio, è importante consultare il catalogo dei produttori.

Continua a leggere Consigli per scegliere le etichette di abbigliamento giuste

Il regime Dukan è davvero efficace? La nostra opinione. Critica!

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Oggi, la dieta del Dr. Dukan è una delle diete più popolari nel mondo. Ma è davvero efficace?

Lati negativi

Nel regime Dukan, la prima fase, conosciuta come fase di attacco, può portare a delle carenze. Questo perché la dieta è a base di proteine, il che esclude frutta e verdura. In questo senso, le carenze di vitamine e minerali sono evidenti e inoltre i pazienti possono soffrire di stitichezza a causa della mancanza di fibre. In questo tipo di dieta, l’alito cattivo non è lontano a causa dell’eccesso di proteine causato dall’acidosi.

Lati positivi

Rapida perdita di peso dai primi giorni della prima fase e stabilizzazione del peso negli altri. Inoltre, la dieta è puramente biologica. Pertanto, tutti gli alimenti raccomandati sono naturali. Il più incoraggiante e non il meno incoraggiante è il fatto che la dieta Dukan offre più libertà in termini di mangiare fino a quando si è pieni. Per i clienti diretti del medico, il coaching è un beneficio prezioso.

La nostra opinione

È dimostrato che la dieta è efficace se si seguono alla lettera tutti i consigli del nutrizionista e, naturalmente, tutto dipende dalla persona! Solo se si intende farlo per un lungo periodo di tempo, l’equilibrio tra proteine animali e vegetali dovrà essere controllato affinché lo stato di salute non si degradi.

Foto: cattura del sito http://www.regimedukan.com/

Continua a leggere Il regime Dukan è davvero efficace? La nostra opinione. Critica!

Manutenzione e riparazione della borsa

  • Post author:
  • Post category:Moda

La pelle è un materiale ampiamente utilizzato per fare oggetti come le borse. Anche se questo materiale è abbastanza resistente, una borsa in pelle può essere perforata. Quindi cosa dovreste fare? Qui ti spieghiamo come riparare un buco nella tua borsa di pelle.

 

L’attrezzatura necessaria

Prima di iniziare a riparare il buco nella tua borsa, ci sono un certo numero di materiali che devi raccogliere. Quindi avrete bisogno di:

  • un pezzo di stoffa, preferibilmente di pelle,
  • con un piccolo paio di pinze,
  • un paio di forbici affilate,
  • un po’ di colla di cuoio,
  • di un asciugacapelli,
  • con una spugna
  • di pasta per riparare la pelle,
  • una crema protettiva per la pelle
  • di una tintura speciale per la pelle.

Per quanto riguarda la macchia, vi consigliamo di sceglierne una dello stesso colore della borsa da riparare. Una volta che avete raccolto questi diversi materiali, dovrete seguire alcuni passi per riparare con successo la vostra borsa.

Passi per riparare una borsa di pelle forata

Prima di iniziare il processo, dovreste controllare che i bordi dell’area da riparare non siano allentati. Se questo è il caso, dovete tagliarli con le vostre forbici per ottenere un’aderenza perfetta. Sarebbe un peccato avere una bella borsa Chanel pulita, ma con un difetto visivo…

Una volta completato questo passo, si può usare la pinza per inserire il pezzo di tessuto nel foro da riparare. Il prossimo passo sarà quello di incollare il pezzo di tessuto con la colla. Una volta fatto questo, dovrete aspettare qualche minuto perché si consolidi.

Poi dovrete applicare un sottile strato di pasta riparatrice e asciugarlo con il vostro asciugacapelli. Idealmente, si dovrebbe fare questo fino a quando non è completamente asciutto. Dopo di che sarà necessario lucidare bene la parte riparata. Questo eviterà la comparsa di una protuberanza su questa parte della borsa.

Usando la piccola spugna, si può coprire la parte riparata con la macchia. Con qualche colpetto su questa parte, si può ottenere un colore uniforme. Dovrete lasciarlo asciugare di nuovo o usare il vostro asciugacapelli per andare più veloce. Non esitate a ripetere questa operazione tutte le volte che lo ritenete necessario.

L’ultimo passo della procedura di riparazione sarà quello di applicare un po’ di crema protettiva per rendere la pelle più resistente.

Ecco quindi come, in pochi passi, si può riparare un buco in una borsa di pelle. Tuttavia, avete la possibilità di procedere diversamente, se non siete interessati a questo metodo.

Un altro consiglio per riparare una borsa di pelle

C’è naturalmente un altro modo per riparare il buco nella tua borsa di pelle. Oltre alla soluzione presentata sopra, si può fare un giogo.

Per fare questo, mettete il pezzo di tessuto sulla zona danneggiata e cucitelo direttamente sulla borsa agli angoli. Questa soluzione è più adatta se il sacchetto è perforato in diversi punti.

Ora che sai come riparare un buco in una borsa di pelle, non dovrai buttare via i tuoi preziosi averi se succede. Basta usare una delle idee date qui, e le vostre borse di pelle saranno come nuove.

 

Continua a leggere Manutenzione e riparazione della borsa

Charlize Theron, la sua dieta dopo Monster: perdita di peso impressionante

  • Post author:
  • Post category:Dieta

L’apparizione di Charlize Theron nel film Monster ha certamente segnato i ricordi dei suoi fan. In effetti, la giovane attrice ha dovuto prendere almeno 15 chili per entrare nella pelle del suo personaggio e questo le è valso un Oscar. Ma dopo le riprese, si è messa a dieta.

Un sacco di sport

Anche se Charlize Theron non è abituata alle diete, l’attrice è comunque costretta a perdere peso dopo la sua apparizione nel film Monster. Fortunatamente per Charlize Theron, la danza è una delle sue più grandi passioni. L’americano ha praticato il balletto per diversi anni. Yoga, esercizi di fitness, nuoto, karate e pattinaggio sono anche parte delle attività sportive di Charlize Theron. Naturalmente, lavorare i muscoli addominali rimane essenziale.

charlize-theron-pub-dior-j-adore-3-650-400

Una dieta equilibrata

Non essendo un’appassionata di diete, Charlize Theron preferisce mangiare con moderazione. Ogni suo pasto consiste in verdura, frutta e carne (bianca e rossa). Per quanto riguarda i cibi amidacei, li consuma, ma con moderazione. Charlize Theron preferisce mangiare 6 piccoli pasti al giorno. Cibi ricchi di calorie, come torte e pizze, l’attrice li mangia in quantità molto piccole.

Foto: nel film Monster / pub Dior

Continua a leggere Charlize Theron, la sua dieta dopo Monster: perdita di peso impressionante

Come scegliere e indossare bene i gioielli? Blog Moda donna e uomo

  • Post author:
  • Post category:Moda

Con la sua dinamica estetica, il ruolo del gioiello è di accentuare il valore e lo splendore di chi lo indossa. Ben abbinato all’abbigliamento e al profilo fisico di una persona, esalta la sua bellezza. Questo articolo dà consigli infallibili sull’arte di indossare bene questi accessori.

I criteri chiave per una scelta di successo dei gioielli

Come parte del moda femminile, il gioiello fa parte del accessori alla moda da non perdere. È un migliore alleato per dare stile al look di chi lo indossa. Tuttavia, affinché questo elemento svolga pienamente il suo ruolo, è essenziale sceglierlo in base al tono della pelle e al colore dei capelli. Per esempio, l’oro giallo è ideale per le persone brune. Per quanto riguarda la pietra, dovresti scegliere rubino, turchese pastello o ametista. Le donne con i capelli castani o rossi possono anche optare per l’oro giallo con una pietra d’ambra. Per le bionde e le donne con i capelli castani e la pelle bianca e rosea, i gioielli in oro bianco o argento sono la scelta migliore.

La forma e la dimensione del gioiello devono essere definite in base alla sua silhouette. Così, per le donne con le spalle più larghe dei fianchi, le catene lunghe fino a sopra il petto sono da preferire. Al contrario, con una morfologia ad A (fianchi più larghi delle spalle), si consiglia di optare per plastron più voluminosi e grandi pendenti. Le collane più piatte sono ideali per le persone con seni grandi. Permettono di evitare di accentuare il volume a livello del busto. Per quanto riguarda la morfologia uniforme, così come la morfologia a X (spalle allineate con le anche), la scelta è libera. Se si tratta di una silhouette polposa, i gioielli piatti che aderiscono alla pelle permettono di rifinirla meglio.

Indossare bene i gioielli: le regole d’oro

Non è che una donna ha un mucchio di gioielli che deve mettere su tutto in una volta. La seconda regola per indossare gioielli unico è di evitare i kit forniti in forma di kit. Questi ultimi mancano di sorpresa. Inoltre, bisogna tener presente che non tutti i tipi di collana si indossano sugli stessi vestiti. Prima di tutto, bisogna considerare il tipo di collare. Per esempio, su una superficie solida, sono da preferire collane corte e grandi gioielli come un pettorale. Con gli abiti larghi e da ragazzo, dovrai puntare su gioielli che seguono la linea dell’abito.

Per le persone che hanno paura di fare un passo falso, si raccomanda di rivolgersi a gioielli standard che possono essere indossati su qualsiasi vestito. Questo è, tra gli altri, il caso dell’anello da cocktail, il collane di diamanti o i giunchi. Per abbinare i gioielli tra loro, bisogna scegliere i colori e le forme che si abbinano perfettamente tra loro. Vale a dire un braccialetto e un anello dello stesso colore. In ogni caso, si consiglia vivamente di andare in un negozio come Gioielli di Strasburgo per altri consigli.

Continua a leggere Come scegliere e indossare bene i gioielli? Blog Moda donna e uomo

Consigli per capelli belli ogni giorno

  • Post author:
  • Post category:Moda

Mostrare capelli tonici, ariosi e perfetti è il sogno di tutti. Non importa che tipo di capelli hai, farli brillare di salute e lucentezza non deve essere una battaglia in salita. Per ottenere questo risultato, è necessario avere i riflessi giusti e optare per le cure appropriate. Sognate di avere bei capelli ogni giorno? Ecco il nostro consiglio.

Lavare, asciugare, spazzolare i capelli: i riflessi giusti

I bei capelli passano attraverso un buon lavaggio. Lo shampoo dovrebbe essere adatto al tuo tipo di capelli. Pulire i capelli solo con la giusta cura. Che si tratti di un prodotto per il corpo, per i capelli o per il viso, privilegia marche rinomate come Marc Inbane. In tutti i casi, usate uno shampoo senza solfato, silicone e parabeni. Lavare al massimo due volte a settimana. I lavaggi frequenti sono molto dannosi per la fibra dei capelli e li seccano. Applicare lo shampoo massaggiando delicatamente. Ricordatevi di finire sciacquando con acqua fredda per stringere le squame dei capelli e renderli lucidi.

L’asciugatura è altrettanto importante per rivelare il bellezza dei tuoi capelli. Quando è possibile, asciugare all’aria il più possibile. È possibile rimuovere l’acqua in eccesso con un asciugamano in microfibra o una maglietta di cotone per evitare di danneggiare i capelli. Se usate un asciugacapelli, tenetelo nella posizione di aria fredda e a una certa distanza. L’aria calda asciuga i capelli. I gesti giusti dovrebbero essere adottati anche per spazzolare. Evitare di spazzolare i capelli quando sono ancora umidi. I capelli bagnati diventano più fragili e vulnerabili. Opta anche per una spazzola fatta di un materiale naturale come il pelo di cinghiale. Se preferite i pettini, sceglietene uno a denti larghi.

Coccola i tuoi capelli con la giusta cura

Proprio come la pelle, anche i capelli hanno bisogno di essere nutriti e idratati regolarmente. Esistono sul mercato maschere, sieri e oli specifici che forniscono tutti i nutrienti necessari alle fibre dei capelli. Usa un trattamento completo una volta alla settimana per nutrire i tuoi capelli in profondità. Per lo styling, optate per un trattamento leave-in per proteggere le estremità dalle aggressioni esterne. Non c’è bisogno di cambiare marche o prodotti frequentemente. Puoi comunque alternare trattamenti con proprietà diverse, come un prodotto per capelli colorati e un trattamento riparatore.

Mangia bene e usa integratori alimentari se necessario.

Ciò che consumiamo ha un impatto sul nostro corpo e anche sui nostri capelli. Per avere quotidianamente capelli sublimi, scegliete alimenti ricchi di ferro, zinco, proteine, omega 3 e vitamine del gruppo B, come pesce e pollame, noci, frutta e verdura. Questi elementi rafforzano i capelli, si prendono cura dei follicoli piliferi e promuovono la ricrescita dei capelli. Ricordatevi anche di bere molta acqua. Per soddisfare il tuo bisogno di nutrienti specifici per i capelli, opta anche per integratori alimentari ricchi di proteine, zolfo, vitamine o minerali. Alcune formule sono a base di polline, lievito di birra, pappa reale o lecitina di soia, noti rispettivamente per la loro composizione ricca di multivitamine, le loro proprietà purificanti, rigeneranti e riparatrici.

Continua a leggere Consigli per capelli belli ogni giorno

peso, altezza, BMI, misure del manichino

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Alessandra Corinne Ambrosio è una famosa modella. È una delle modelle più pagate al mondo ed è spesso nella top 10 pubblicata da Forbes (nel 2011-2012, ha guadagnato più di 6 milioni di dollari). Ha lo status di Angelo di Victoria’s Secret. Posa e modella per Prada, Dior, Guess, Chanel e Ralph Lauren. È anche musa di Always e nel 2014 è stata il volto della marca spagnola Mango alla sfilata di moda. Fa coppia con Jamie Mazur con il quale ha due figli.

Ritratto

    • Nome: Alessandra Corinne Ambrosio

 

    • Data di nascita: 11 aprile 1981

 

    • Luogo di nascita: Erechim (Brasile)

 

    • Nazionalità: brasiliana

 

    • Occupazione: modello

 

    • Capelli : Marrone

 

    • Occhi: marroni

 

Misure

    • Altezza: 1,78 metri

 

    • Peso: 51 kg

 

    • BMI: 16,1

 

    • Misure: 86-64-87 (EU) 34B-25-34 (US)

 

    • Coppa: 34B o 90B

 

    • Taglia : 41

 

Alessandra Ambrosio pesa 51 kg per un’altezza di un metro e 78 cm. Il suo indice di massa corporea (BMI) è 16,1. Viene giudicata in uno stato di “denutrizione” o “fame”. A 16,5 l’interpretazione sarebbe stata diversa, sarebbe stata giudicata “magra”. La bella brasiliana è una delle modelle più magre con un rapporto peso/altezza piuttosto folle. Infatti è abbastanza alta eppure molto leggera.

Ma Alessandra Ambrosio non è una fan delle diete draconiane e non dice di no a un hamburger. Dopo le sue gravidanze, tuttavia, fa delle diete come indicato qui.

Foto: Victoria’s Secret

Continua a leggere peso, altezza, BMI, misure del manichino

Tutto sulla medaglia del battesimo

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

La medaglia di battesimo è un gioiello d’oro o d’argento, di solito di forma rotonda, che viene tradizionalmente dato al bambino il giorno del suo battesimo. Sebbene sia un elemento centrale della tradizione cristiana, la medaglia è spesso oggetto di domande, soprattutto quando si tratta di sceglierla per un bambino.

In questo articolo, scopri tutte le risposte alle tue domande sulla Medaglia Battesimale.

Perché viene offerta una medaglia di battesimo?

Tradizionalmente offerta con una catena, la medaglia materializza l’ingresso del bambino nella fede cristiana. Il medaglia di battesimo ha un valore simbolico molto forte: è spesso il primo gioiello che un bambino riceve.

Oltre al suo aspetto cerimoniale, la medaglia è un gioiello che il battezzato conserverà per tutta la vita. È proprio perché è concepita per durare che la medaglia di battesimo è sempre fatta di un metallo prezioso e resistente, come l’oro o l’argento.

Chi deve dare la medaglia di battesimo?

Secondo la tradizione, di solito sono il padrino e la madrina che offrono la medaglia di battesimo, così come la catena che la accompagna, in consultazione con i genitori. In pratica, però, la medaglia può essere offerta dagli stessi genitori o da altri. La tradizione dei gioielli battesimali è relativamente flessibile.

Che tipo di medaglia dovrei scegliere?

Ci sono tutti i tipi di medaglie di battesimo: c’è qualcosa per tutti i gusti e naturalmente per tutte le tasche. Disponibili in molte dimensioni, le medaglie possono essere realizzate in oro giallo, oro bianco o argento.

Sulla parte anteriore del gioiello è rappresentato un santo o un’effigie. Il più delle volte, è un simbolo biblico molto forte, come la Vergine Maria o il Bambino Gesù. Anche se questo è più raro, può essere rappresentato anche un simbolo laico come un albero della vita, una stella o un agnello.

Tuttavia, non ci sono regole precise per la scelta della medaglia battesimale: la scelta è generalmente fatta sulla base di una cotta. Allo stesso modo, non si usa fare una distinzione secondo il sesso del bambino: ogni simbolo può corrispondere indifferentemente a una bambina o a un bambino.

Cosa dovrebbe essere inciso sulla medaglia di battesimo?

Tradizionalmente, si tende a far incidere il nome del bambino sul retro della medaglia di battesimo. Oltre a questo, è possibile aggiungere la data di nascita o la data di battesimo.

Anche se i sacerdoti tendono a consigliare di aggiungere la data del battesimo, che è più simbolica, questa scelta rimane molto personale e dovrebbe essere lasciata all’acquirente così come ai genitori.

In alcuni casi, si può anche incidere un piccolo messaggio personale al posto del nome, lasciando la data scelta. Tenete presente, tuttavia, che la maggior parte delle medaglie ha un diametro compreso tra 12 e 25 mm. Pertanto, il messaggio dovrebbe essere limitato a circa 30 caratteri, di solito distribuiti su due righe.

Quando offrire la medaglia battesimale?

È possibile offrire la medaglia prima o durante il battesimo. Offrire la medaglia prima permetterà ai genitori di vederla in anticipo e al bambino di indossarla il giorno della cerimonia.

Ma di nuovo, la tradizione è piuttosto quella di offrire la medaglia del battesimo durante la cerimonia. In questo modo, il padrino o la madrina può mettere il gioiello al collo del suo figlioccio, e il sacerdote può poi benedire la medaglia.

Continua a leggere Tutto sulla medaglia del battesimo

La dieta di Jennifer Lawrence. I suoi consigli per la perdita di peso?

  • Post author:
  • Post category:Dieta

La famosa attrice di Hunger Games Jennifer Lawrence si rifiuta di parlare di dieta. Tuttavia, per mantenere il suo corpo in forma, fa esercizio e preferisce cibi altamente calorici.

I suoi esercizi quotidiani

Jennifer Lawrence segue un duro programma intensivo di 6 settimane incentrato sull’allenamento dell’agilità e della velocità. Con l’aiuto del suo allenatore, fa sprint, esercizi con la palla medica, esercizi su pista e di agilità. Non solo, fa anche yoga. Jennifer ama gli esercizi cardio perché rafforzano i muscoli, specialmente il muscolo cardiaco, il che aumenta la circolazione del sangue e va molto lontano per ridurre lo stress e la depressione nelle attività multitasking. È anche un’ottima atleta. Jennifer Lawrence è una donna con una grande flessibilità.

Jennifer Lawrence premiata ai Golden Globes 2014 © HFPA

Dieta

L’obiettivo di Jennifer Lawrence è quello di ottimizzare l’apporto calorico piuttosto che concentrarsi sul consumo di cibi specifici. Il suo segreto è quello di assumere molti carboidrati rispetto ai grassi. Non fa mai una dieta per perdere peso, ma vuole essere sana. Tuttavia, consiglia di mangiare molta frutta e verdura fresca. Mangia soprattutto pesce a basso contenuto di grassi. Beve spesso bevande zuccherate come caffè, succo d’arancia e tè, che spesso contengono più calorie.

Continua a leggere La dieta di Jennifer Lawrence. I suoi consigli per la perdita di peso?

Cosa far incidere su una medaglia di battesimo?

  • Post author:
  • Post category:Moda

La medaglia è un gioiello altamente simbolico, che il battezzato deve poter conservare per tutta la vita. Tradizionalmente, l’acquisto della medaglia è a carico del padrino e della madrina, ma è possibile fare diversamente. Per rendere la medaglia unica e sentimentale, non c’è niente come un’iscrizione personalizzata.

Scopri quali diverse incisioni possono essere fatte su una medaglia di battesimo.

Quale carattere dovrei scegliere per la medaglia di battesimo?

Prima di tutto, dovete sapere che non esiste uno standard preciso per il carattere della medaglia di battesimo: è semplicemente una questione di gusto. Tuttavia, c’è una tendenza a preferire un carattere calligrafico per un medaglia della figlia del battesimoe un carattere leggermente più discreto per una medaglia di battesimo per ragazzi.

Incidere la data di nascita del bambino

L’incisione della data di nascita è l’opzione più comune: è il modo migliore per collegare il gioiello al bambino, inscrivendo la data che meglio lo rappresenta. La medaglia di battesimo è un oggetto personale e altamente simbolico, destinato ad essere indossato per tutta la vita. Pertanto, dovrebbe essere un tutt’uno con il bambino.

Anche se l’incisione della data di nascita non è la scelta più tradizionale, le usanze sono tutt’altro che rigide su questo punto. Al contrario, lasciano una grande libertà. La scelta è quindi lasciata alla persona che offre la medaglia con il consiglio dei genitori.

Incidere la data del battesimo del bambino

Incidere la data del battesimo sulla medaglia è l’opzione più vicina alla tradizione, ed è quella raccomandata dalla Chiesa. Infatti, simbolicamente, la cerimonia del battesimo e i gioielli del battesimo rappresentano l’ingresso del bambino nella fede cristiana. Di conseguenza, la tradizione considera che è questa data precisa che merita di essere immortalata.

Inoltre, far incidere la data del battesimo ha anche un interesse pratico: il bambino ricorderà necessariamente la sua data di nascita, cosa che sarà raramente il caso per la sua data di battesimo. Tuttavia, se la medaglia è abbastanza grande, può essere molto interessante incidere entrambe le date.

Fai incidere il nome del bambino

Scrivere il nome del bambino sulla medaglia di battesimo è un modo eccellente per immortalare l’evento. Al di là dell’aspetto simbolico e sentimentale dell’incisione del nome, sarebbe anche molto più facile trovare la medaglia in caso di perdita.

Tuttavia, prima di scegliere questo tipo di registrazione, bisogna tener conto della dimensione del primo nome. Infatti, se il nome è breve, sarà molto facile inciderlo sulla medaglia. Tuttavia, se il nome è più lungo, le cose possono essere un po’ più complicate.

In questo caso, avrete due scelte: accorciare il nome usando un diminutivo o semplicemente usare un carattere più piccolo, il che richiederà un lavoro più fine, e quindi un po’ più costoso.

Fonte: Pixabay

Faccia incidere un piccolo messaggio

Infine, avere alcune parole forti iscritte sulla medaglia può essere un modo eccellente per trasmettere un bel messaggio al bambino battezzato.

Tuttavia, ancora una volta, bisogna tenere presente che una medaglia ha generalmente meno di 20 mm di diametro. Pertanto, sarebbe preferibile non superare i 25 caratteri, spazi inclusi, per evitare di ridurre troppo la dimensione del carattere.

Se la medaglia è troppo piccola e non avete abbastanza spazio per scrivere la frase desiderata, è possibile scrivere un simbolo. Quando il bambino è abbastanza grande per capire, si può spiegare il suo significato.

Continua a leggere Cosa far incidere su una medaglia di battesimo?

Gioielli: accessori che piacciono anche agli uomini

  • Post author:
  • Post category:Moda

I gioielli non sono solo per le donne. Gli uomini li indossano già da qualche anno. Infatti, i designer hanno visto questo rinnovato interesse come un’opportunità imperdibile per creare una linea di gioielli da uomo. Ma nonostante la grande varietà di prodotti sul mercato, un giovane uomo avrà certamente una preferenza per i braccialetti che completano il suo vestito. In pelle intrecciata, acciaio o placcato oro, questi accessori esistono ormai in diversi modelli.

Gioielli: idee regalo perfette per occasioni speciali

Compleanno, Natale o San Valentino, non mancano le occasioni per fare un regalo alla persona amata. E in questo registro, i gioielli sono la scelta perfetta per compiacere il vostro compagno. Infatti, indossare gioielli non è più visto come un’eccentricità tra gli uomini. Negli ultimi anni, gli uomini si mettono in mostra con catene, accumulando anelli e indossando orecchini per mostrare la loro classe sociale o la loro personalità.

Ma anche se il gioielli da uomo esistono in diverse varietà sul mercato, sembra che i signori abbiano in comune un gusto pronunciato per i braccialetti. Meno appariscenti di una collana, questi accessori sono davvero facili da indossare, in quanto si rivelano rapidamente come si infilano sotto la manica. Accentuano sottilmente il polso, sia nelle uscite con gli amici che durante le ore di lavoro.

Questo soprammobile sarà quindi un’eccellente idea regalo se volete far piacere alla vostra amata. Ma per evitare qualsiasi passo falso, è meglio rivolgersi ai modelli discreti e passepartout, come un braccialetto di pelle intrecciata, con palle tibetane o la versione placcata in oro.

Gioielli incisi: accessori sempre più popolari tra gli uomini

Il gioielli personalizzati sono stati a lungo considerati come antiquati o infantili. Infatti, con le cattive pratiche degli anni 2000, questi accessori hanno forgiato un’immagine poco lusinghiera. Ma da allora, hanno goduto di un’ascesa fulminea di popolarità. Le officine offrono servizi più originali e meno appariscenti. Questo piace particolarmente alle donne. Tuttavia, monsieur non sarà deluso di ricevere questo tipo di regalo.

Essendo gli uomini di natura discreta, ci si rivolgerà allora a semplici gioielli. E in questo registro, i braccialetti sono una scommessa sicura. Che si tratti di un modello in pelle, in acciaio o placcato oro, sarà particolarmente sobrio. L’esterno dell’accessorio deve essere sufficientemente largo per accogliere la personalizzazione. A seconda dell’occasione, si può aggiungere una data, una citazione, un nome o delle iniziali. Le possibilità sono infinite.

Per trovare idee per gioielli incisi da uomo, puoi consultare il sito web di un laboratorio online. Questa piattaforma ha una vasta gamma di gioielli da uomo che possono essere personalizzati, come ciondoli, anelli e vari tipi di braccialetti.

Continua a leggere Gioielli: accessori che piacciono anche agli uomini

La dieta di Madonna. I suoi consigli e trucchi per perdere peso

  • Post author:
  • Post category:Dieta

La cantante Madonna è una dietologa e un’appassionata di sport che ama tenersi in forma ed essere al massimo della forma.

La sua dieta

Segue una dieta macrobiotica molto rigorosa che abolisce il consumo di grano, uova, carne, latticini, ed esalta completamente i benefici dei prodotti chiamati “verdure di mare”. A parte questo, segue una dieta basata su un equilibrio tra carboidrati, lipidi e proteine. Inoltre, Madonna mangia semi di lino quasi ogni ora. È un alimento ricco di Omega 3 e ha virtù dimagranti. Il suo piccolo vantaggio è che non mangia all’aperto, nei ristoranti e simili.

Madonna – Sorry © Capture Youtube

Esercizi di Madonna

Madonna fa diversi esercizi per aiutare il suo corpo a rimanere in forma. Questi esercizi si concentrano sulla tonificazione dei muscoli, sul rollerblading per rafforzare i quadricipiti e le cosce e sull’equitazione. Fa anche Ashtanga yoga che aiuta a rilassarsi, migliorare la flessibilità e la tonicità. Ma Madonna pratica anche l’ultimo esercizio di moda americana per mettersi in forma, il Gyrotonic, che è un mix di danza, yoga, tai chi e nuoto. Madonna è molto conosciuta per le sue 3 ore di esercizio al giorno.

Continua a leggere La dieta di Madonna. I suoi consigli e trucchi per perdere peso

Offrire gioielli personalizzati

  • Post author:
  • Post category:Moda

Indossare gioielli quotidianamente o per un’occasione speciale è diventato un must sia per gli uomini che per le donne. Hanno il potere di valorizzare la persona che li indossa e gli abiti che hanno scelto di indossare con loro. Personalizzare i set di gioielli è una scelta eccellente per distinguersi dalla folla.

Fate riferimento a una gioielleria professionale per gioielli personalizzati.

Per regalarsi una parure di perle o un altro modello unico di gioielli, l’ideale è utilizzare il know-how di una gioielleria esperta, come la gioielli nel centro di Nantes. Prima di tutto, dovrai pensare al modello di tua scelta e presentarlo al gioielliere in modo che possa modellarlo secondo i desideri del cliente. Concretamente, il suo lavoro consiste nel lavorare metalli come oro, argento, platino, ecc. Concentrandosi sulla standardizzazione, si baserà su pietre preziose che possono essere integrate negli assemblaggi progettati a monte.

Il designer taglierà poi le pietre a mano per creare accessori unici e personalizzati. Durante il processo di creazione, il professionista farà affidamento sulla qualità del gioiello per un montaggio di successo. Alcuni designer hanno la possibilità di ritoccare la pietra, per esempio un diamante, per dargli una forma molto più moderna e di tendenza. Scegliendo il su misura, il cliente è sicuro di godere di un modello raro se si tratta di una collana, un anello, un ciondolo o un guarda. Inoltre, egli beneficerà di un ornamento adattato alle dimensioni della sua scelta. Questo non è il caso dei gioielli standard.

Panoramica delle fasi coinvolte nella fabbricazione degli ornamenti

Prima di procedere con il design degli ornamenti, il designer di gioielli deve prima studiare e convalidare tutti i criteri. Una volta che lui e il cliente sono d’accordo, può iniziare la fabbricazione dei gioielli. L’ideale è anticipare il progetto di due o tre mesi in modo che l’ornatista abbia il tempo di modellare correttamente i pezzi, poiché il tempo di creazione può essere abbastanza lungo. Per cominciare, farà un modello del gioiello in cera, che riprenderà le dimensioni e le caratteristiche immaginate dal cliente.

Preoccupato della qualità del suo lavoro, il fornitore di servizi prenderà in considerazione i vincoli di resistenza, solidità e forma degli ornamenti. L’obiettivo è quello di poterli trasmettere di generazione in generazione. Generalmente, il tempo di progettazione richiede migliaia di ore di lavoro dai primi schizzi ai prototipi finali. Serio e professionale nella sua professione, il designer seguirà ogni creazione che lascia il suo laboratorio. Prima di consegnare l’ordine, procederà alla verifica della crimpatura, del taglio e della pulizia. Per lui è un punto d’onore consegnare ed elaborare gioielli che dureranno nel tempo.

Continua a leggere Offrire gioielli personalizzati

La dieta di Demi Moore. Consigli per dimagrire e trucchi per perdere peso

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Demi Moore fa un ritorno trionfale nel film “Full Throttle”. Va in giro in bikini e ha un aspetto migliore di persone che hanno la metà dei suoi anni. Il suo segreto? Si tratta di cibo crudo e sport.

Un’alimentazione fuori dal comune

Per mantenere il suo corpo in forma, Demi Moore si è rivolta a una dieta ipocalorica che include un sacco di proteine e fonti di verdure verdi. Durante la giornata, Demi Moore non si priva di diversi pasti per aiutarla a mantenere un metabolismo veloce. L’unica regola della dieta che ha aumentato la sua massa muscolare magra e la sua forza è quella di mangiare proteine ad ogni pasto per fornire ai suoi muscoli i nutrienti per lo sviluppo. Bisogna dire che anche il cibo crudo gli sta bene! L’attrice è riuscita a bere solo acqua durante il suo allenamento.

Demi Moore, una bella donna sulla cinquantina! © cattura Mr. Brooks

Rafforzamento fisico intenso

Demi Moore ha trasformato il suo fisico e rafforzato i suoi muscoli eseguendo una varietà di attività come esercizi di corsa a ostacoli, corsa campestre e nuoto. Il suo allenamento di resistenza è dovuto a movimenti a peso corporeo con centinaia di flessioni, sit-up e squat. Pratica anche pilates, yoga e ciclismo.

Continua a leggere La dieta di Demi Moore. Consigli per dimagrire e trucchi per perdere peso

consigli di comfort e decorazione del Journal Déco

  • Post author:
  • Post category:Moda

La decorazione, a chi non interessa? Chi non vuole coccolare l’atmosfera del proprio appartamento, casa o giardino? Tutti lo vogliono, così come tutti vogliono comodità, calore in inverno, sicurezza, facilità di circolazione, stoccaggio funzionale…

Aiuto sociale sull’isolamento

Naturalmente, ottenere ciò che si desidera a volte richiede l’aiuto di professionisti, come un designer d’interni. Ma non sempre, soprattutto perché, come il Giornale DecoAlcune iniziative sono sostenute dallo Stato. Tra questi, l’isolamento del sottotetto per le famiglie più modeste è molto interessante, poiché permette loro di risparmiare il 25% dei costi energetici pagando molto poco grazie al programma di isolamento sociale a 1 euro. In ogni caso, se non abbiamo diritto a questo aiuto, isolare il sottotetto è vantaggioso!

Consigli utili per il lavoro…

Potete anche trovare su Journal Déco, osservazioni pratiche su certe opere. Anche se non li fai tu, possono essere molto utili. Per esempio, se vi rivolgete a dei professionisti per assicurare una buona impermeabilizzazione della vostra terrazza sul tetto, queste osservazioni vi renderanno attenti alla qualità della pulizia preparatoria, alla buona estrazione preliminare dei battiscopa e delle altre modanature, ecc.

Suggerimenti per il divertimento all’aperto

La decorazione è anche piacere: piacere di scegliere i colori, i materiali e le forme. All’inizio della primavera, prendersi cura del terrazzo o del giardino, e anche di un balcone, può essere una vera fonte di soddisfazione, sia che si riempiano vasi e fioriere con fiori diversi, si completino o si cambino i mobili da giardino, si decorino con ghirlande di luce, si installi una pergola per coltivare piante rampicanti.

Continua a leggere consigli di comfort e decorazione del Journal Déco

Parere sulla dieta “Savoir Maigrir” di Jean-Michel Cohen

  • Post author:
  • Post category:Dieta

La dieta “savoir-maigrir” di Jean-Michel Cohen tenta molte persone che vogliono perdere peso. Ma la questione è se sia efficace o meno. Ricordate che la dieta si concentra sul cibo a basso contenuto calorico.

La maggior parte delle persone che hanno seguito la dieta “savoir maigrir” di Jean-Michel Cohen afferma di essere soddisfatta del risultato. Per questa categoria, la dieta è pratica da gestire. In questo senso, il programma permette di ritrovare una dieta equilibrata in modo zen. Ciò che la rende ancora più motivante è il fatto che la dieta è un programma su misura, che si adatta alla vita quotidiana e all’umore del paziente. Per la salute, la frutta è privilegiata nella dieta Cohen.

Mentre questo può essere stato positivo per alcuni, altri lo hanno trovato piuttosto imponente. Solo l’idea di consumare cibi ipocalorici è scoraggiante. Questo solleva la questione se si tratta di una dieta o solo del consiglio di un nutrizionista. Così il sentimento di frustrazione nasce soprattutto quando non ti piace cucinare. Sì, nella dieta Cohen, il paziente è incoraggiato a cucinare i propri pasti. Altri trovano che la dieta funziona solo quando fanno sport.

Risultato: una dieta dimagrante comporta sempre un minimo di sforzo. La dieta Cohen sembra essere molto efficace poiché possiamo perdere peso al nostro ritmo. È una buona dieta perché la perdita di peso non va ad alta velocità, il che evita l’effetto yo-yo; da qui l’importanza della qualità degli alimenti suggeriti. Infine, lo sport si pratica sempre con o senza dieta per il bene della salute!

Per comprare i libri di Jean-Michel Cohen, clicca sulle foto qui sotto per essere reindirizzato su Amazon:

Vedi anche :

Foto: sito di cattura Jean-Michel Cohen

 

Continua a leggere Parere sulla dieta “Savoir Maigrir” di Jean-Michel Cohen

Moda, bellezza, shopping… regalati con Gambs!

  • Post author:
  • Post category:Moda

Che tu stia cercando idee e consigli sull’illuminazione del soggiorno, ti stia chiedendo se sia una buona idea allestire un bar (e come farlo), o cosa sia esattamente il design scandinavo, troverai le risposte in Gambs, una guida web di lifestyle, moda, bellezza e shopping!

 

Per un effetto giovanile: trucco permanente?

Perché Gambs non è solo design d’interni. È anche molto interessato alla bellezza in particolare. Sapevate, per esempio, che un buon trucco permanente può avere un effetto “ringiovanente” molto gradito? Oltre a darvi ciglia glamour, palpebre scintillanti e una bocca piena e ben disegnata, questo tipo di trucco può nascondere una cicatrice, correggere l’asimmetria e altre imperfezioni, come le sopracciglia che mancano di volume. E in questo modo è di lunga durata e stabile grazie ai pigmenti minerali che permettono una buona dermopigmentazione che rispetta la pelle. Naturalmente, consiglia Gambs, bisogna scegliere con cura i prodotti, preferendoli morbidi e capaci di essere protettivi per la pelle.

Siero per il viso?

Un altro modo per ringiovanire il viso è, oltre a pulire accuratamente la pelle con un prodotto adatto alla sua natura (grassa, secca, ecc.), applicare regolarmente il siero, un concentrato di principi attivi appositamente studiato per idratare la pelle, distendere le rughe e/o ridurre le macchie.

Ricette semplici?

Ma ci sono anche ricette basate su prodotti naturali, che si possono fare da soli, il che è molto soddisfacente. Si può, per esempio, applicare una miscela (in parti uguali) di miele e limone sul viso per “chiudere” i pori. Più su https://gambs.fr/ !

 

Continua a leggere Moda, bellezza, shopping… regalati con Gambs!

dieta post-gravidanza e consigli per perdere peso

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Alessandra Ambrosio è una famosa modella brasiliana che lavora ancora. Nata nel 1981, è una giovane madre di due bambini. Anja Louise Ambrosio Mazur è nata il 24 agosto 2008 e Noah Phoenix Ambrosio Mazur è nato il 7 maggio 2012. Per il suo travaglio deve mantenere la sua figura e ha dovuto perdere molto peso rapidamente dopo il parto.

Incinta, la musa Victoria’s Secret ha voluto onorare il suo contratto con il marchio americano di lingerie che la paga profumatamente. L’Ange voleva partecipare al famoso Victoria’s Secret Fashion Show, ma per farlo, voleva tornare alla sua linea abituale. Interrogata dalla rivista Net-A-Porter, ha risposto così:

 

La gente continuava a dirmi che l’avrei superato in poco tempo, ma una settimana dopo il parto, la mia pancia era ancora gonfia come un pallone. Per la prima volta nella mia vita, ho dovuto fare una dieta. Prima dei miei figli, quando mettevo su un paio di chili, potevo facilmente perderli mangiando solo insalate. Incinta di Anja, mi sono davvero lasciata andare. Ho guadagnato 27 chili. C’è molto da perdere! Dato che stavo allattando, mi erano concesse 1500 calorie al giorno. Un giorno, c’era un hamburger nel menu. Ero entusiasta. Ero ad un barbecue e quando ho aperto la scatola, il pane sull’hamburger era sottile come una foglia di lattuga. I miei amici ridevano a crepapelle.

 

Per soddisfare le esigenze del lavoro, la vita è stata dura dopo la sua gravidanza per perdere peso rapidamente e per essere in grado di sfilare. Tuttavia, non si è fatta scrupoli a mostrarsi svestita nonostante il suo aumento di peso. Ha posato incinta per una campagna pubblicitaria per un gioielliere e ha anche condiviso sui social network una foto di se stessa in bikini in spiaggia:

Alessandra Ambrosio dieta incinta

In pratica ha guadagnato la pancia e per perdere quei 27 chili ha dovuto fare qualcosa di diverso dal guardare la sua dieta. Ha fatto molto sport per perdere peso. Poiché la modella mantiene un ritmo sportivo elevato con lo yoga che fa 3 volte alla settimana e anche il pilates. Da buona brasiliana, pratica anche la pallavolo e il surf.

Come le sue amiche che sono ambasciatrici del marchio Victoria’s Secret, si preoccupa di essere in forma per le sfilate che si svolgono alla fine dell’anno. Ecco perché può aggiungere l’allenamento con i pesi e le lezioni di fitness al suo programma. La vita da modella non è così facile!

Per saperne di più su Alessandra Ambrosio, trova il suo peso, altezza e BMI qui.

Per Victoria’s Secret è stato pubblicato un video in cui fa esercizi di fitness:

Foto: Victoria’s Secret, Alessandra Ambrosio / Instagram

Continua a leggere dieta post-gravidanza e consigli per perdere peso

Come si può avere una barba di tre giorni?

  • Post author:
  • Post category:Moda

Apprezzata all’unanimità e già adottata da molte celebrità, la barba di tre giorni incarna l’eleganza maschile. Nonostante la sua apparente semplicità, tagliare la barba di tre giorni è un’abitudine che richiede un po’ di pratica. Scopri, in pochi passi, come fare una barba di 3 giorni.

Lascia crescere la barba per circa 5 giorni.

Come potete immaginare, i capelli non crescono alla stessa velocità per tutti. Poiché è lunga circa 4 mm, una barba di “tre giorni” non crescerà necessariamente in tre giorni. Pertanto, il primo passo è quello di lasciare crescere la barba per un periodo da 4 a 6 giorni, semplicemente per assicurarsi di avere abbastanza materiale da tagliare. Questo vi permetterà anche di scegliere l’assetto che più vi si addice.

Liscia le setole con una spazzola per barba.

Per cominciare, dovrai preparare la tua barba prima della rasatura. Per fare questo, è importante lisciare i capelli con una spazzola per la barba. Assicurati di scegliere una spazzola di qualità per non danneggiare la tua pelle: i migliori modelli sono fatti con setole naturali. Questo è precisamente il caso della spazzola per barba, che ti darà un effetto levigante ideale rispettando la tua pelle.

Tagliare la barba con un trimmer.

E arriviamo alla fase chiave: la rasatura per ottenere una barba di 3 giorni. Prima di tutto, sappiate che non esiste una regola precisa per definire le dimensioni di una barba di 3 giorni, anche se generalmente si considera che sia tra 2 e 4 mm. Ciò che conta davvero è che la barba deve essere ben visibile senza coprire completamente la pelle. Per mantenere un buon margine di manovra durante la rasatura, è meglio usare un trimmer elettrico, che è più conveniente di un rasoio manuale. Alcuni trimmer sono adatti anche per barbe di tre giorni. Poi, basta prendere lo zoccolo che meglio si adatta all’assetto desiderato.

Iniziare con la lunghezza più lunga e ridurla gradualmente

Se hai paura di sbagliare, la soluzione è quella di accorciare i capelli gradualmente fino a trovare la giusta tosatura. Per esempio, si può iniziare con lo zoccolo da 5 mm e finire, se necessario, con lo zoccolo da 2 mm. Quando troverai la tua barba sufficientemente discreta ed elegante, saprai quale lunghezza ti si addice meglio!

Per un risultato uniforme, ricordati di alternare la lunghezza della rasatura secondo lo spessore della tua barba.

Nessuno ha una piantagione di barba totalmente regolare. Quindi, per ottenere un risultato pulito, è meglio misurare voi stessi la tosatura dei vostri capelli secondo il loro spessore. Più parte della tua barba è prevista, più corta dovrà essere tagliata. Le parti più sottili della barba dovrebbero essere lasciate un po’ più lunghe per dare un’impressione di spessore. Per un look finale pulito, ricordati di tracciare i contorni della tua barba rimuovendo i peli antiestetici.

Mantenere regolarmente la barba per 3 giorni.

Uno dei vantaggi di questa barba è che non dovrai tagliarla ogni giorno. Una spuntatina ogni due o tre giorni sarà più che sufficiente. Ma anche se la barba è corta, non significa che non bisogna prendersene cura. Per conservare una barba in ottima salute, è consigliabile utilizzare un olio per la barba, i cui principi attivi nutriranno i tuoi capelli e gli daranno una perfetta lucentezza. Infine, per idratare la pelle ed evitare il prurito, niente è meglio che pulire la barba con il nostro shampoo barba. Oltre a proteggerli, questo shampoo vi permetterà di ottenere capelli più setosi.

Continua a leggere Come si può avere una barba di tre giorni?

i suoi consigli su come rimanere snelli

  • Post author:
  • Post category:Dieta

La famosa attrice del film Black Swan è una donna con un corpo perfetto. Rivela le sue diete e gli esercizi di routine.

Attrice vegetariana

Natalie Portman è vegetariana dal 2009. I vegetariani possono avere pasti deliziosi ed equilibrati. Non c’è bisogno di mangiare carne! Mangia molte lenticchie che sono una fonte di proteine. Sostituisce le proteine animali con quelle vegetali. Mangiano molti legumi e fagioli. Il latte scremato e le verdure verdi sono un’eccellente fonte di ferro quando non si mangia carne. Mangia anche insalate ricche di ferro, frutta e verdura come mele e broccoli che potrebbero integrare la componente di ferro della dieta. Bandisce completamente l’alcol e le sigarette nella sua dieta.

Natalie Portman alla mostra di Dior © Dior via Facebook

I suoi esercizi per mantenere il corpo in forma

Gli esercizi quotidiani di Natalie sembrano molto più realistici. È un’appassionata di yoga e un’assidua frequentatrice della palestra. Fa esercizi 1h30 al giorno, 4 volte alla settimana. Fa pilates con una macchina ellittica usando la forza di tutto il corpo. Per guadagnare flessibilità, fa sessioni di stretching per 15 minuti alla fine dell’allenamento. Completa i suoi esercizi con esercizi di resistenza, nuoto e cross training.

Continua a leggere i suoi consigli su come rimanere snelli

Dieta delle celebrità – consigli delle celebrità per perdere peso, dimagrire

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Come tutti, anche le star si mettono a dieta. Che siano leggere, intermittenti o ossessive, queste diete sono considerate importanti per queste persone con un’immagine maiuscola. Scopri quali sono le diete delle celebrità.

Regime attuale

Le donne sono a dieta tutto l’anno. Infatti, per alcune star, non è più necessario parlare di “dieta” ma piuttosto di alimentazione sana. Molte modelle hanno una forma naturale, quindi devono solo mantenerla con un’alimentazione equilibrata e anche esercizi fisici per bruciare i grassi ma soprattutto per tonificare il corpo. Questo è il caso di Miranda Kerr, Jenifer, Victoria Beckham, Candice Swanepoel, Izabel Goulart e molti altri.

Dieta per trasformare la tua silhouette

La cantante francese Amel Bent ha optato per la dieta Weight Watchers con un risultato piuttosto impressionante. Infatti, lei è il volto di questo marchio. Per altri, le diete non funzionano così tanto. È il caso di Beyoncé, che a volte va su di loro anche se è una praticante regolare. Anche Britney Spears ha problemi di peso con variazioni significative. Lily Allen ha optato per una soluzione originale per perdere i suoi chili di troppo. Il risultato è conseguente poiché sarebbe passata da una taglia 12 a una taglia 8! Nemmeno il Ramoscello può tagliarlo. Kate Moss si è messa a dieta per perdere i chili accumulati sulla pancia e sui fianchi.

Diete per mantenere la linea quando si invecchia

Anche se ha cinquant’anni, Madonna fa diverse diete per mantenere la sua figura. Anche qui, riesce a mantenere il suo peso nel corso degli anni. Nata nel 1958, anche Sharon Stone ha più di 50 anni e non si nota. Per mantenere la sua figura, la bella bionda non fa uno sforzo.

Sharon Stone

Dopo le gravidanze

Dopo la gravidanza, una dieta sana non porta necessariamente alla perdita di peso. La top model Alessandra Ambrosio lo capisce. Altre star come Jessica Alba, Shakira, Alessandra Ambrosio o Kate Middleton hanno dovuto trovare dei trucchi per perdere peso. Spesso ben aiutati da allenatori sportivi e nutrizionisti, queste personalità con un portafoglio ben riempito hanno la capacità di dimagrire e di farlo rapidamente.

Per le riprese di un film

Inoltre, le attrici possono dover perdere peso per entrare in un film. Questo è stato il caso di Mila Kunis, che era considerata troppo grassa per essere una ballerina professionista. Ha dovuto perdere 9 chili per interpretare Lily in Black Swan di Darren Aronofsky.

Anche Amanda Seyfried era a dieta. Non era per un ruolo particolare ma per lanciare la sua carriera e quindi soddisfare i “codici”. Jennifer Lawrence, d’altra parte, ha sempre rifiutato di mettersi a dieta nonostante gli incentivi degli addetti ai lavori. Anche Scarlett Johansson è una donna polposa, ma questo non significa che non si sia messa a dieta. Per Iron Man, Scarlett Johansson si sarebbe messa a dieta per perdere qualche chilo ed essere sexy nella sua tuta di pelle.

La trasformazione di Charlize Theron è stata molto diversa. Ha dovuto ingrassare per interpretare il ruolo di Aileen Wuornos nel film Monster. La bella bionda ha messo su 15 chili per assomigliare a questo personaggio. Una performance che le ha portato un Oscar e anche molti sforzi per tornare alla sua figura normale. Tutti i dettagli sulla dieta di Charlize Theron qui.

charlize-theron-monster

Jeveuxmaigrir ti aiuta a conoscere tutti i consigli di queste persone per perdere peso. Clicca sui link qui sopra per saperne di più sulle diete di queste personalità. Puoi vedere in questa pagina le cure di celebrità come Anne Hathaway, Salma Hayek, Adriana Lima, Angelina Jolie, Adele, Chimène Badi, Demi Moore, Eva Longoria, Eva Mendes, Halle Berry, Jennifer Love Hewitt, Kim Kardashian, Lady Gaga, Natalie Portman, Renée Zellweger, Sofia Vergara, Valérie Damidot, Gwyneth Paltrow o Beyonce. Altrimenti puoi ottenere il peso corporeo e le misure delle star qui.

Foto: Instagram Izabel Goulart / Facebook Sharon Stone / film Monster

Continua a leggere Dieta delle celebrità – consigli delle celebrità per perdere peso, dimagrire

Come essere in gran forma tutto l’anno?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Vorremmo mantenere la bella carnagione che abbiamo durante i mesi estivi in qualsiasi momento dell’anno. Bisogna dire che avere una bella carnagione ha almeno l’effetto di sollevare il morale. Naturalmente, alcune abitudini devono essere integrate nella vostra routine quotidiana per avere un bell’aspetto tutto l’anno. Per farlo, segui questi consigli!

Scegliere un trucco che ti faccia apparire bene

Non è abusando del trucco che godrete di un bell’effetto “bagliore sano”. Piuttosto, l’obiettivo è quello di farlo sembrare il più naturale possibile. Puoi farlo usando il rossetto per migliorare la tua carnagione. Quando si tratta di colori, assicurati di scegliere quelli che ti fanno apparire al meglio, preferibilmente scegliendo tra le tonalità di rosso, rosa o corallo.

Lo strofinio è un altro metodo che è diventato molto popolare ultimamente. Questa tecnica ti offre la possibilità di illuminare il tuo viso giocando con la luce. Va notato che è possibile per voi cucinare una ricetta cosmetica per quanto riguarda gli elementi necessari per questa tecnica di trucco. Per la ricetta cosmetica, sarà facile per voi trovare molte riviste e blog di bellezza che offrono diverse preparazioni. Con lo strobing, avrete bisogno di un po’ di fondotinta e di un evidenziatore che applicherete sui principali punti di luce del vostro viso.

Prendersi cura della propria pelle per mantenere un aspetto estivo

La stagione invernale è di solito accompagnata da toni che non hanno nulla a che vedere con quello che è un buon look. Per rimediare a questo, si può prima fare una pulizia profonda. Questo consiste principalmente in uno scrub che pulisce i pori e rimuove le varie impurità che si accumulano sul viso. Ti suggeriamo allora di optare per uno scrub all’olio d’oliva e zucchero. Si può poi continuare con un bagno di vapore seguito da una maschera. Quest’ultimo sarà preparato con un tuorlo d’uovo e una scorza di limone.

Va notato che l’inverno non è l’unico periodo critico dell’anno. Anche il calore estivo o i periodi di vento forte hanno un impatto sulla tua carnagione. Lo stesso vale per il tuo ambiente quotidiano e il tuo stile di vita. Quindi, in qualsiasi momento dell’anno, per prevenire arrossamenti, macchie, secchezza, ecc., una cura di vitamina C è essenziale. Questa cura dura di solito una decina di giorni e permette di avere una carnagione fresca e luminosa tutto l’anno.

Una dieta equilibrata particolarmente ricca di beta-carotene

Anche la tua dieta gioca un ruolo cruciale nella tua carnagione. Quindi.., mangiare ben bilanciato ! Non esitate a fare scorta di frutta e verdura ricca di beta-carotene. Questi includono carote, pomodori, arance, albicocche, pesche, meloni, ecc. Assicurati di avere almeno uno di questi frutti e verdure ad ogni pasto e avrai sempre un aspetto estivo.

Continua a leggere Come essere in gran forma tutto l’anno?

Perdita di capelli: trattamenti efficaci

  • Post author:
  • Post category:Moda

Hai notato che i tuoi capelli stanno cadendo ultimamente? L’alopecia, sia nelle donne che negli uomini, è una situazione che spesso è vissuta molto male. Infatti, i capelli sono un attributo estetico e la loro perdita è generalmente associata all’invecchiamento. Ma la perdita dei capelli non è una fatalità. Ci sono rimedi naturali e trucchi che possono superarlo. Eccone alcuni che possono aiutare a rallentare la caduta dei capelli, ma anche a stimolare la ricrescita.

Trattamento anti-caduta dei capelli: prendere integratori

Oltre alle cure esterne con i diversi trattamenti, la salute e la bellezza dei capelli dipende anche dalla dieta. Un capello ben formato, elastico e brillante è il riflesso di una dieta sana ed equilibrata. È anche possibile prendere integratori alimentari contro la perdita dei capelli. Sono disponibili in farmacia o nelle parafarmacie online in varie forme (capsule, compresse, ecc.). Questo è un aiuto una tantum che aiuta il tuo corpo a compensare le carenze di nutrienti. Di conseguenza, sono composti da vitamina B6, ferro, zinco e aminoacidi. Questi sono nutrienti che contribuiscono alla formazione della cheratina che compone i capelli. Sono anche sebo-regolatori. Possono quindi aiutare a ridurre la produzione di sebo in eccesso, che può essere la causa della caduta dei capelli. Per avere risultati palpabili sui tuoi capelli, è necessario seguire una cura di almeno 3 mesi.

Usate prodotti delicati e adatti al vostro tipo di capelli.

Quando si nota un perdita di capelli insolitaUno dei primi riflessi da adottare è quello di cambiare prodotto. Infatti, se sono scelti male, possono favorire l’alopecia. Assicurati di scegliere prodotti delicati che non danneggino i tuoi capelli. Molti prodotti sul mercato contengono sostanze chimiche che attaccano la fibra dei capelli e il cuoio capelluto. Questo fa sì che i capelli cadano più rapidamente. Quando vi trovate sugli scaffali, controllate se il prodotto che state per comprare contiene solfati o alcol. Questi ingredienti sono noti per causare la secchezza dei capelli. Questo alla fine porta a danni a lungo termine. A rischio di appesantire i tuoi capelli, è anche necessario optare per un balsamo che non contenga silicone.

Evitare l’uso eccessivo dei riscaldatori

Se vuoi limitare la perdita di capelli, fai attenzione a non usare troppo apparecchi riscaldati come asciugacapelli, ferri da stiro o arricciacapelli. Lascia asciugare i capelli all’aria dopo averli asciugati con un asciugamano. Evitare di strofinarli o strizzarli. L’asciugatura all’aria favorisce la crescita. Il calore degli apparecchi riscaldati come gli asciugacapelli tende a seccare i capelli e a romperli. Per coloro che usano i ferri da stiro regolarmente, ci sono alcune precauzioni da prendere per evitare danni. Scegli un ferro da stiro con un regolatore di calore. Questo permette di adattare la sua temperatura alla natura dei vostri capelli. capelli. Cercate anche di spaziarne l’uso il più possibile.

Continua a leggere Perdita di capelli: trattamenti efficaci

miglior accessorio di moda per le donne

  • Post author:
  • Post category:Moda

Le donne all’avanguardia della moda amano essenzialmente indossare stivali per aggiungere un tocco di eleganza ai loro abiti. Non solo sono chic, ma stanno bene sia in estate che in inverno. Tra i diversi tipi di scarpe sul mercato, gli stivali da briglia sono i più popolari. sono ancora molto popolari tra le donne.

Come indossare gli stivali cavalières ?

Gli stivali a briglia si distinguono per la loro punta rotonda e l’albero alto e largo. Sono molto comode poiché i loro tacchi non superano i 3 cm. In generale, sono ideali per le gambe sottili e garantiscono la migliore vestibilità possibile. rilassamento del piede. Spesso hanno fibbie di metallo per rendere il look più originale. Trovare l’outfit più adatto a questo tipo di scarpa è difficile, ma non impossibile. Tutto dipende dall’occasione per la quale l’individuo desidera indossarli. Per adottare uno stile sobrio e di tendenza, è necessario trovare i vestiti e gli accessori più adatti. Questi stivali possono essere indossati con una camicia, pantaloncini e un paio di collant. È anche possibile indossarli con un abito lungo o una gonna a vita alta. Anche una gonna a trapezio di jeans dovrebbe andare bene.

Gli stivali da briglia possono anche diventare migliori alleati per vestirsi secondo le ultime tendenze della moda. Gli individui possono combinarli con i jeans skinny per migliorare la loro silhouette. È importante notare che dovresti scegliere il materiale giusto per i tuoi stivali. A stivale da cavaliere in pelle da donna Va bene con camicette e una gonna di lana corta. Tutto quello che devi fare è mettere il tuo trench, stretto in vita, e il trucco è joué! Si raccomanda anche di infilare le scarpe nei jeans sottili o di metterle sopra i leggings. Gli stivali da equitazione sono particolarmente attraenti per le persone che amano cavalcare. Per aggiungere un tocco di stile equestre ai loro abiti, camicie leggere e un blazer scuro faranno il loro dovere.

Dove si trova questo tipo di chaussures?

Gli stivali da equitazione sono disponibili in molti negozi di scarpe. Tuttavia, per garantire la qualità e la durata di questi accessori, è necessario trovare un fornitore di fiducia. Grazie all’evoluzione della tecnologia, è ora possibile per comprare scarpe online. Ci sono siti specializzati in questo campo per soddisfare i clienti. Generalmente offrono una vasta scelta di queste scarpe secondo le preferenze e il budget di ogni persona. Ogni individuo può scegliere il modello che più gli si addice secondo il suo stile. Ci sono, per esempio, degli stivali stringati perfettamente adatti sia agli uomini che alle donne. In ogni caso, è importante riflettere attentamente prima di fare il grande passo. È quindi consigliabile considerare ogni caratteristica delle scarpe al momento dell’acquisto. Normalmente, dovrebbe essere possibile visualizzare le immagini dei prodotti su un sito commerciale che vende stivali da equitazione.

I fornitori online offrono una vasta gamma di colori secondo i bisogni dei loro clienti. I clienti possono fare ordini e ottenere il modello di loro scelta in tempo record. I siti online suggeriscono sempre la consegna dei prodotti in poche ore. Hanno anche un servizio clienti 24 ore su 24 per rispondere alle richieste dei clienti. Gli individui possono anche contattarli via e-mail. Alcune aziende fanno scarpe su misura per soddisfare le persone interessate. Inoltre, gli articoli di moda venduti su un negozio online sono accessibili agli utenti di Internet a prezzi molto convenienti. Per fare la scelta giusta tra i diversi prodotti disponibili sul sito, si raccomanda di consultare i commenti di altri clienti.

Continua a leggere miglior accessorio di moda per le donne

Consiglio di bellezza: come idratare la pelle del viso?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

La pelle del tuo viso ha bisogno di un’attenzione speciale. Che tu abbia la pelle grassa o secca, dovrai idratarla bene per darle un aspetto satinato. Ci sono molte soluzioni che vi permetteranno di idratare profondamente la vostra pelle. Ecco 3 consigli di bellezza che ti aiuteranno ad avere una pelle perfetta ogni giorno.

Idratare la pelle con i prodotti giusti

Chi ha la pelle grassa tende a pensare di non aver bisogno di idratarla. Tuttavia, è necessario idratarla con i prodotti giusti. Per prendersi cura della sua pelle, si ricordi di evitare i prodotti spoglianti a base di solfato. Questi tendono a interrompere la produzione di sebo della pelle. Questo si traduce in un aumento della sua lucentezza.

Per idratarla bene, opta invece per una crema idratante con una texture leggera come una crema opaca che assorbe il sebo in eccesso. L’uso di questo prodotto aiuta anche a riequilibrare la pelle a lungo termine perché è arricchito con rame e zinco. Puoi trovare facilmente i prodotti adatti al tuo tipo di pelle su internet e anche a monacosmetico.com.

Per quanto riguarda la pelle secca, sono possibili diverse soluzioni. Bisogna notare che la pelle secca è dovuta a una sottoproduzione di sebo e a una mancanza di elementi idrolipidici. Per rimediare, puoi trattare la tua pelle con creme idratanti che sono efficaci contro la secchezza della pelle. In seguito, i latti idratanti rivitalizzano e ripristinano il film idrolipidico.

Come idratare la pelle in modo naturale?

Oltre ai prodotti per idratare la pelleÈ anche possibile utilizzare prodotti naturali per prendersi cura di loro. Le soluzioni naturali sono generalmente molto popolari perché sono più economiche e molto efficaci. Per esempio, potete usare l’olio d’oliva per idratare la vostra pelle. Anche se questo olio è efficace per tutti i tipi di pelle, è più raccomandato per la pelle secca. Infatti, questo prodotto del bacino del Mediterraneo è noto per le sue proprietà nutrienti, lenitive e idratanti.

Per applicarlo, basta prendere una manciata di olio d’oliva in una mano. Poi scaldare l’olio strofinando leggermente le mani e applicarlo su tutto il viso. Massaggiare poi con la punta delle dita per qualche minuto con movimenti circolari. Una volta terminato il massaggio, lavare il viso con acqua pulita.

Per idratare la tua pelle, considera di fare un bagno di vapore. Fai una sauna facciale e aggiungi idrosol di rosa, 5 gocce di olio essenziale di palmarosa e 3 gocce di olio essenziale di palissandro. Piegate il viso sul vapore per 15 minuti. Poi sciacquare il viso con acqua tiepida e poi con acqua fredda. Questo eviterà che la vostra pelle si scaldi o si raffreddi rapidamente.

Avere uno stile di vita sano ed equilibrato

Ogni giorno, la tua pelle è soggetta all’inquinamento, alla fatica e allo stress. Oltre a idratarla dall’esterno con i diversi prodotti, è anche necessario idratarla dall’interno. Infatti, la bellezza della tua pelle dipende innegabilmente dalla tua dieta. Pertanto, scegliete frutta e verdura che sono pieni di acqua per garantire che la vostra pelle sia ben idratata.

Poi aggiungere acqua di cocco, latte vegetale, anguria, cetriolo o succo di aloe vera. Il succo di aloe vera, per esempio, è un efficace idratante. Aiuta a compensare la perdita d’acqua dalla pelle. Bere 1,5 litri di acqua al giorno e di più se necessario. Infine, evitate di fumare o di bere troppo alcol. Questi tendono a seccare la pelle e ad accelerare il suo processo di invecchiamento.

Continua a leggere Consiglio di bellezza: come idratare la pelle del viso?

Come si fa ad adottare un nuovo look?

  • Post author:
  • Post category:Moda

Adottare un nuovo look è il primo passo verso una carriera professionale e verso l’acquisizione di fiducia in se stessi. Alcuni lo fanno semplicemente per affermare il loro stile. A parte lo smistamento del guardaroba, il cambiamento deve iniziare a livello della criniera.

 

Adotta un nuovo look con un nuovo colore di capelli

L’acconciatura dice molto sulla personalità. L’adozione di un nuovo look permette quindi di affermarsi e di valorizzare il proprio viso. Cambiare il colore dei tuoi capelli è il modo migliore per mostrare le tue vere risorse. Ciononostante, dovreste chiedere un consiglio professionale prima di iniziare per evitare spiacevoli sorprese. Ecco perché è importante andare da un Parrucchiere di Saint Etienne de Montluc per esempio. Il parrucchiere rimane attento ai bisogni del suo cliente e lo accompagna durante tutta la sessione. relooking. Gli offre anche consigli di qualità per aiutarlo a scegliere il colore che meglio si adatta al suo stile. Padroneggia anche tutte le tecniche di colorazione per offrirgli un risultato migliore.

Qualsiasi professionista suggerisce spesso i colpi di sole biondi poiché sono tra le tendenze di colorazione che non passano mai di moda. Sono molto apprezzati perché danno luminosità al viso. Si adattano a tutti i tipi di capelli: lisci, ricci, ondulati o ricci. Allo stesso tempo, migliorano gli occhi e la carnagione. Tuttavia, richiedono una manutenzione regolare per evitare l’ingiallimento del colore e l’effetto zebra. Per prendersi cura delle ciocche bionde, è meglio usare uno shampoo nutriente e idratante. Le maschere riparatrici sono anche essenziali per evitare che il cuoio capelluto si secchi.

Scegliere un taglio di capelli alla moda

Cambiare il taglio di capelli è un passo cruciale per chiunque voglia adottare un nuovo look. Di solito è una metamorfosi che gli permette di iniziare una nuova vita. Tuttavia, bisogna ammettere che a volte è difficile dividere i capelli lunghi per far posto ai tagli quadrati. Pertanto, è imperativo prendere in considerazione alcuni criteri prima di prendere una decisione finale. I capelli di media lunghezza si adattano perfettamente a tutte le forme del viso. Possono essere acconciati in molti modi diversi secondo i propri desideri. Non esitate a usare fermagli o fasce per portare stile ai capelli. Con una forma arrotondata del viso, pensa a dare più volume ai capelli, sia lunghi che corti. È anche possibile adottare i capelli corti lasciando una lunga ciocca davanti.

Portare i capelli lunghi è sempre di tendenza, a patto di dargli più stile. Alcune persone scelgono anche di portare la frangia per ringiovanire il loro viso. Il quadrato è anche uno dei tagli più popolari negli ultimi anni perché è originale e di classe. Per un look più rock, ricordati di arricciare i capelli. Inoltre, i capelli molto corti sono perfetti per far risaltare la tua femminilità e sono particolarmente adatti a un viso sottile.

Continua a leggere Come si fa ad adottare un nuovo look?

i suoi consigli per la perdita di peso

  • Post author:
  • Post category:Dieta

Lavorare sulla salute e sul benessere del suo corpo è diventata una priorità per Scarlett Johansson. È famosa per le sue curve, ma la star ha dovuto comunque perdere qualche chilo per entrare nella sua tuta di pelle per il suo ruolo in Iron Man 2.

Le sue routine di allenamento

Per mantenere il suo corpo in forma e sano, Scarlett Johansson fa molti esercizi con diversi movimenti che si concentrano sulla resistenza del peso corporeo. Varia i suoi esercizi con movimenti a scatti, flessioni e chinups. Tuttavia, è una grande fan di mescolare salti squat e salti con affondi nei circuiti squat che frequenta regolarmente. Scarlett Johansson passa circa 90 minuti al giorno ad allenarsi in questi circuiti.

Scarlett Johansson il 3 settembre 2013 alla Mostra del Cinema di Venezia © Annalisa Flori

Il piano alimentare di Scarlett Johansson

Ammette che le piace il formaggio, ma sta attenta a ciò che mangia e adotta diete ipocaloriche a base di carne bianca e verdure. Il miglior consiglio dietetico di Scarlett Johansson è di mangiare molta frutta e verdura e cibi amidacei come la quinoa. Tuttavia, preferisce anche le proteine sotto forma di uova, pesce e tacchino, così come i grassi sani dell’olio vergine d’oliva e di avocado.

Foto: Iron Man, Annalisa Flori

 

Continua a leggere i suoi consigli per la perdita di peso

Quale taglio di capelli per un uomo della sua età?

  • Post author:
  • Post category:Moda

Ogni uomo ha il suo modo di mantenere il suo taglio di capelli a seconda della sua età. Hanno il loro stile e il loro gusto nelle idee di taglio di capelli da uomo. Prima di scegliere le acconciature in base al taglio di capelli, è importante conoscere alcuni parametri. I dettagli.

Qual è il colore dei capelli che sta diventando più giovane?

Con l’età, il colore dei capelli può cambiare da nero a bianco. Questo è un fenomeno naturale che non può essere evitato, ma è possibile ritardarlo con il tintura dei capelli da uomo. Anche gli uomini possono avere tagli di capelli colorati. Ma per sembrare 5 o anche 10 anni più giovane, dovresti optare per un’acconciatura bionda che si adatti al tuo taglio di capelli nel 2020. Ma ce ne sono altri che possono essere elencati:

  • Il biondo cenere.
  • Marrone cioccolato o trasparente.
  • Riflessioni: acconciature color miele, babyligth, bronzo…
  • Rame.
  • Caramelle.
  • La spazzata.

Ma uno taglio di capelli adeguato all’età non è l’unico criterio da prendere in considerazione. Bisogna anche considerare il colore dei capelli naturali:

  • Per un’acconciatura bionda, puntiamo su babylights.
  • Per i capelli castani dell’uomo, si sceglie un colore miele.
  • Per i tagli di capelli castani, optiamo per una colorazione bronzo.

Inoltre, è vero che il colore dei capelli dipende dal taglio, dal viso e dall’età. È quindi importante scegliere un colore che ringiovanisce quando si raggiunge l’età di 50 o 70 anni. Lo stesso vale per la scelta dell’acconciatura. In ogni caso, il biondo cenere è una tendenza così come il biondo rame. Ma si può semplicemente optare per altri colori oltre al bianco.

Quale taglio per un punto calvo?

Fonte dell’immagine : pixabay

La calvizie è una malattia dei capelli con origini multiple. Si tratta, infatti, di una patologia legata alla caduta dei capelli o addirittura irreversibile. Non solo è ereditario, ma la causa può essere di natura psicologica, come l’ansia e lo stress prolungato. Ma qualunque sia l’acconciatura o il taglio di capelli all’inizio della calvizie, dovrebbe essere adottare un taglio di capelli ideale che possono mascherare questo fenomeno o almeno minimizzarlo. Gli uomini possono quindi trarre ispirazione da diversi tagli qui sotto:

  • Taglio di capelli da uomo in stile militare: taglio di capelli in stile militare.
  • Taglio di capelli da uomo in stile vintage: stile di capelli con più volume sulla parte superiore della testa. Accorciamo un po’ i lati.
  • Taglio di capelli con la schiena: nel caso in cui non ci siano capelli sulla corona. Puoi fare un taglio corto ai lati o tagliare i capelli.
  • Rasare tutto: se la calvizie colpisce quasi tutto il cranio, è meglio rasare tutto e adottare una parrucca medica o una protesi di capelli con un taglio di capelli adeguato all’età.

Anche se ci sono molti esempi da cui attingere idee per tagli di capelli da uomoIl taglio di capelli ideale per i capelli in caduta libera dipende dall’estensione della calvizie. È quindi importante scegliere un’acconciatura adatta al tuo taglio di capelli o adottare un taglio di capelli alla moda ma secondo la condizione dei capelli del tuo uomo.

Potresti essere interessato a: Quale taglio di capelli scegliere per un uomo nel 2020

Che tipo di taglio di capelli per un uomo di 50 anni?

Se un uomo ha raggiunto l’età di 50 anni, dovrebbe scegliere un taglio di capelli e un’acconciatura appropriata o un taglio adatto alla sua età. È anche importante riconoscere il tipo di capelli di un uomo dai 50 anni in su:

  • Struttura dei capelli degli uomini alterata.
  • Capelli bianchi o grigi mescolati al colore naturale dei capelli.
  • I capelli dell’uomo diventano sempre più sottili.

Per il bene migliorare il taglio di capelli maschio corto o lungo è importante seguire la tendenza attuale del taglio di capelli. Ecco alcune idee per tagli di capelli da uomo di 50 anni:

  • Taglio degradato in cui viene mantenuto il colore naturale dei capelli, cioè il bianco.
  • Il famoso Pompadour con i lati sfumati: un taglio di capelli molto semplice per un uomo ma molto elegante. I capelli vengono tenuti in cima e viene aggiunta la barba.
  • Taglio curato per capelli meno lisci.
  • Un taglio di capelli molto più lungo e una barba per accompagnarlo.
  • Spazzolato indietro i capelli dell’uomo.
  • Taglio di capelli militare.

Quale taglio di capelli per un uomo dopo i 70 anni?

Un uomo di 70 anni e più può avere capelli più sottili o molto sottili. Il più delle volte, adotta un taglio di capelli adattato alla lunghezza della sua barba. Può quindi adottare qualsiasi acconciatura secondo la condizione dei suoi capelli:

  • Taglio di capelli corto per gli uomini.
  • Taglio di capelli da uomo di media lunghezza.
  • Taglio di capelli lungo.

Per approfondire trova la guida: Quale taglio di capelli scegliere per una donna nel 2020?

Continua a leggere Quale taglio di capelli per un uomo della sua età?

Come avere uno stile originale?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Man mano che ogni individuo cresce, il suo stile di abbigliamento diventa più definito. In effetti, il look permette di affermare chi siete in relazione agli altri. Tuttavia, è facile cadere nella banalità e seguire ciecamente le tendenze. L’originalità è soprattutto una questione personale.

Trova il tuo look

Per ottenere un stile originaleCreare il proprio look è la formula migliore. In effetti, il gusto è diverso da una persona all’altra. Ciò che piace a una persona non necessariamente stupirà l’altra. Soprattutto perché ciò che migliorerà alcune persone non avrà lo stesso effetto su altre. Pertanto, non ha senso seguire questa o quella tendenza. La propria individualità può semplicemente svanire volendo assomigliare agli altri a tutti i costi. Adattare il proprio stile di abbigliamento alla propria personalità e alla forma del corpo è la cosa più sensata da fare.

È facile creare un look che ti assomiglia. Devi solo analizzare le tue preferenze. Prima di tutto, si consiglia di ordinare il vostro guardaroba. È il momento di sbarazzarsi di certi accessori. Per esempio, quelli scarpe con paillettes che abbiamo comprato per capriccio e che non si abbinano a nessuno dei vestiti nell’armadio. Inoltre, è importante ricordare che lo stile cambia con l’età. Non ci si veste allo stesso modo a 20 anni come a 40. Tutto è relativo e le inclinazioni possono cambiare nel tempo.

Combinare tendenza e individualità

Ogni anno, il mondo della moda porta costantemente nuove tendenze: una borsa insolita, scarpe con un design singolare, ecc. Quando escono, sono molto belli e fanno sognare la maggior parte degli amanti della moda. Di conseguenza, la maggior parte di loro fa di tutto per ottenerli (a volte anche nonostante i mezzi). Agli occhi di alcune persone, avere questi accessori nel camerino porterà un tocco di originalità all’outfit. Certo, c’è del vero in tutto questo, ma non sempre funziona per perfezionare il proprio look. Solo perché è in voga, non significa che sia adatto a tutti. Così gli amanti della moda devono trovare il giusto equilibrio tra le loro preferenze e le tendenze attuali. È così che si ottiene uno stile tutto proprio.

La moda cambia con le stagioni. In estate, vestirsi è un gioco da ragazzi. Mentre in inverno è più complicato. Tutti hanno bisogno di stare al caldo e di avere un bell’aspetto allo stesso tempo. Il cashmere è il materiale preferito in inverno. È senza tempo ed elegante. A maglione da uomo in cashmere Dà un tocco di classe al suo outfit. Sul lato delle donne, un pullover convergente è molto in voga. A abito elegante che protegge dal freddo e si adatta a tutte le forme.

 

Continua a leggere Come avere uno stile originale?

Alcuni simboli di medaglie e il loro significato!

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Sulla maggior parte dei siti di e-commerce specializzati, avete la possibilità di accedere a una vasta scelta di medaglie incise con tutti i tipi di simboli. Come si fa a identificare quello che si sta per dare a una persona cara, come regalo di nascita o di battesimo, per esempio? Per aiutarvi nella vostra decisione, ecco alcune idee di motivi, così come il loro significato.

L’Agnello, un piccolo essere fragile capace di diventare potente…

Se si opta per il simbolo dell’Agnello di Clugny nella nostra sezione delle medaglie (disponibile qui: https://medailles.arthusbertrand.com/medaille-bapteme/medaille-symbole), si scommette su un animale che rappresenta Cristo nella religione cristiana. Ma è anche una creatura inizialmente debole e vulnerabile, quasi invisibile sulla terra, che può progredire nel regno di Dio e guadagnare potere. Molto concretamente, questa scelta concretizza il fatto che il bambino, entrando nella famiglia cattolica, sale attraverso la fede.

La fontana della vita, un simbolo profondamente cristiano

La fonte della vita ha senso nella religione cristiana: è naturalmente associata alla battesimo e all’atto stesso che costituisce l’essenza della cerimonia, dove l’acqua è onnipresente. Come il battistero, la fontana della vita ha una forma ottagonale. Riecheggia i sette giorni della creazione del mondo, poi l’ottavo, il giorno della resurrezione e della “ri-creazione” di Gesù.

Cristo e la Vergine Maria, due personaggi biblici onnipresenti sulle medaglie

Molte medaglie di battesimo rappresentano la Vergine Maria o Cristo. Ogni famiglia potrà scegliere tra l’una o l’altra di queste alternative, secondo le proprie credenze e tradizioni. Molto concretamente, il Virgo è un forte simbolo di purezza e un riferimento alla protezione. La scelta di Cristo sarà meno infantileperché non è tanto legato a questa protezione materna legata alla Vergine Maria. Può essere preferito per il battesimo di un bambino più grande o di un adulto, per esempio.

L’angelo, un must per i battesimi religiosi o laici

Il vantaggio della Medaglia dell’Angelo è duplice: primo, è un atto d’amorePerché l’angelo è un essere che si assicura che il suo protetto stia bene e sia sufficientemente armato per affrontare le difficoltà della vita. Inoltre, è un dono che può essere sia da offrire per il battesimo cristiano che laicoIl che lo rende senza tempo.

Quale motivo scegliere per un battesimo?

Di fronte alla diversità delle scelte, non è sempre facile trovare il simbolo giusto per soddisfare tutti in un battesimo. Soprattutto, bisogna posizionarsi secondo la natura della celebrazione, che sia organizzata o meno in un ambiente religioso.

Poi, in caso di dubbio, si può prendere il tempo di parlare con altri membri della famiglia, genitori, nonni, zii e zie. Non c’è anche nulla che vi impedisca di Ispirati ai doni che hanno già funzionato negli altri battesimi della tua famiglia..

Continua a leggere Alcuni simboli di medaglie e il loro significato!

L’hijab: l’accessorio essenziale per le donne velate

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Accessorio delle donne musulmane, l’hijab è disponibile in diverse misure, colori e modelli. Questo capo femminile può essere indossato in tutte le occasioni. Il che lo rende un must have. Per scegliere il giusto hijab, è importante conoscere le sue specificità. Dettagli in questo articolo.

Cos’è l’hijab e come indossarlo?

L’hijab è un foulard di seta indossato dalle donne musulmane. È uno dei più importanti accessori per donne velate. Molto più di un semplice indumento, l’hijab è una testimonianza del valore e dell’importanza della religione islamica. Per questo si dà grande importanza alla sua scelta. Questo foulard è un accessorio indispensabile nella vita delle donne musulmane. Lo usano non solo per coprire la testa, ma anche per esprimere la loro bellezza. Può quindi essere indossato da qualsiasi donna, indipendentemente dalla sua taglia. Viene anche aggiunto ad abiti e cappotti per dare un tocco elegante all’outfit.

Anche se hijab non fa sempre rima con moda, gli stilisti offrono un’infinità di stili, colori e disegni per abbellire le donne musulmane. Possono indossarlo in modi diversi, a seconda dei loro gusti e delle tendenze attuali. Possono, per esempio, avvolgerlo intorno al collo per nascondere il loro corpo, o creare linee orizzontali. Alcuni lo combinano anche con un bel vestito elegante per creare una buona impressione. Il hijab da donna è un accessorio versatile. Può essere indossato in tutti gli eventi, sia per le occasioni speciali che per le uscite in città. In ogni caso, deve essere mantenuto regolarmente per conservare la sua qualità.

Come scegliere il giusto hijab?

L’hijab non solo segna la modestia delle donne musulmane, ma simboleggia anche la loro bellezza. Come altre sciarpe, ha il potere di dare stile ed eleganza ai loro abiti. È anche il tocco finale che fa la differenza. Da qui l’importanza di sceglierlo con cura. Diversi criteri devono essere presi in considerazione per trovare il modello ideale. Il materiale di cui è fatto l’hijab è il più importante. Questo velo è tradizionalmente fatto di seta. Tuttavia, diversi prodotti sintetici e inferiori sono venduti sul mercato. Questi sono ovviamente a basso costo e meno durevoli.

Mentre l’hijab di seta è sempre stato una scelta popolare, il hijab di cotone sta anche attirando sempre più seguaci. Tuttavia, è importante sapere come distinguere tra poliestere e materiali falsi per evitare di essere truffati. La cosa migliore da fare è trovare un prodotto di buona qualità in un negozio specializzato ocomprare online. In ogni caso, controlla sempre l’hijab prima di comprarlo. Il trucco è tenere la sciarpa tra le mani e vedere se scalda la pelle rapidamente. Si dovrebbe anche controllare il bordo del prodotto. Se è cucito a mano, è un tessuto naturale e genuino.

 

Continua a leggere L’hijab: l’accessorio essenziale per le donne velate

Quale taglio di capelli dovrebbe scegliere una donna nel 2020?

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

La maggior parte delle donne sono completamente preoccupate per il loro aspetto, quindi decidono di seguire la tendenza nel taglio dei capelli. Tuttavia, adottare un nuovo taglio di capelli quando sei una donna non è mai semplice a meno che tu non abbia alcune idee di taglio di capelli.

Quale taglio di capelli sta diventando più giovane?

I capelli delle donne sono fragili e diventano più sottili con l’età. Ecco perché è necessario trovare il taglio di capelli perfetto secondo l’età che possediamo. Le donne hanno capito l’importanza di un taglio ideale per i loro capelli. Più il taglio di capelli si adatta al loro corpo, più lo fanno sembrare più giovane di qualche anno. Pertanto, prima di procedere a un nuovo taglio di capelli, è importante seguire alcuni passi:

  • Identificare lo stile per la sua nuova acconciatura.
  • Lasciati ispirare dall’attuale tendenza autunno/inverno.
  • Selezione di due o tre idee di taglio di capelli secondo l’età e il viso.
  • Decidere se optare per un taglio corto, lungo o medio-lungo.

In ogni caso, è importante trovare un stile di capelli per una donna che sta diventando più giovane. E come idee di taglio, puntiamo su:

  • Un taglio di capelli quadrato asimmetrico.
  • Una medio-lunga aggiungendo una frangia affusolata.
  • Un’idea per un taglio con una striscia nel mezzo,
  • Un taglio di capelli pixie.
  • Un taglio di capelli quadrato è sfocato.

Ma teniamo presente che per riuscire a cambiare acconciatura, bisogna trovare la giusta misura per la forma del suo viso. D’altra parte, una donna che vuole sembrare più giovane può cambiare i suoi capelli e adottare, per esempio, la colorazione dei capelli. Ma tutto dipende anche da altri criteri come :

  • L’età che ha.
  • La sua personalità.
  • Il suo status sociale.
  • La forma del viso.

Hai guardato l’articolo: Quale taglio di capelli per una donna secondo la sua età?

Quale taglio di capelli corto?

Sempre più donne adottano un taglio di capelli corto o addirittura un taglio di capelli che le fa sembrare un uomo. Tuttavia, non è facileadottare un nuovo taglio di capelli corto durante la notte. Per prima cosa dovremmo:

  • Studia il taglio ideale per i suoi capelli corti.
  • Prova delle parrucche per scoprire che aspetto ha,
  • Vai dal parrucchiere per chiedere un consiglio professionale.
  • Scegliete quello più adatto al vostro viso, alla lunghezza del collo e alla fronte.
  • Adattate i capelli corti alla vostra personalità.

Ma fortunatamente, ci sono idee per tagli di capelli corti secondo la faccia:

  • Un taglio di capelli versione pixie per il viso rotondo.
  • Versione più corta e più affusolata per una faccia quadrata.
  • Taglio di capelli con frangia, sfumato o asimmetrico per un viso ovale.
  • Una criniera nella ciotola per un viso lungo.
  • Taglio di capelli che evidenzia la frangia per un viso ampio.

Quale taglio per i capelli lunghi?

Fonte dell’immagine : pixabay

Per valorizzare un taglio di capelli lungo, è essenziale trovare l’acconciatura giusta per il suo viso. Ma conta anche l’età di una donna, perché con il tempo i capelli diventano più fini e anche più piatti. Inoltre, i capelli lunghi di una donna possono essere fini o più spessi. Pertanto, è necessario scegliere un taglio secondo la natura dei capelli:

  • Gradiente accentuato e affusolato per capelli lunghi e spessi.
  • Dai un po’ di movimento ai capelli fini con una leggera gradazione.
  • Aggiungere una frangia secondo il tipo di capelli della donna, tranne che per la stratificazione.

Quale taglio di capelli per i capelli ondulati?

Una donna con un taglio di capelli ondulato deve scegliere il taglio di capelli ideale evidenziando le ondulazioni e sapendo come controllare il volume. Può anche scegliere il colore giusto. I tagli di tendenza includono ;

  • Il medio-lungo stropicciato.
  • La lunga gradazione.
  • I capelli ondulati con uno stoppino piuttosto che una frangia sul lato.
  • Uno stile lungo e quadrato.

E non smetteremo mai di ripeterlo, la scelta per gli ondulati dipenderà da:

  • La natura dei capelli.
  • Lunghezza dei capelli.
  • L’età della donna.
  • La morfologia del suo viso.

Come scegliere il giusto taglio di capelli per una donna nel 2020?

Per portare più perfezione al tuo taglio di capelli, è importante rispettare alcune regole di base. Quindi, logicamente, si dovrebbe cercare i servizi di un professionista prima di cambiare la testa. In ogni caso, devi scegliere il giusto taglio di capelli seguendo alcuni consigli:

  • Studia i tratti del suo viso, la sua forma, la sua fronte, la sua mascella, il suo collo, la sua nuca.
  • Naviga la tendenza attuale nel campo dell’acconciatura femminile e del taglio dei capelli.
  • Studia il tipo di capelli, la loro lunghezza, natura e consistenza.
  • Cambia il tuo look optando per il colore dei capelli ma aggiungendo semplicemente una sfumatura.

Infine, la scelta del taglio di capelli si basa su questi diversi parametri e non su un semplice capriccio.

 

Continua a leggere Quale taglio di capelli dovrebbe scegliere una donna nel 2020?

Come scegliete i vostri pantaloni alti da uomo?

  • Post author:
  • Post category:Moda

I pantaloni sono innegabilmente un elemento indispensabile nel guardaroba di un uomo. Per gli eventi o per la vita quotidiana, ci sono molti stili di pantaloni. Tuttavia, è essenziale scegliere dei pantaloni che si adattino alla vostra morfologia per essere comodi in essi. Quali tipi di pantaloni sono ideali per gli uomini alti? Quali sono i materiali e i tagli più comodi?

Trova la giusta misura per i pantaloni da uomo di taglia grande

Per essere in grado di trovare i giusti pantaloni fuori misura, hai già bisogno di sapere quali sono i criteri per un paio di pantaloni ben aderenti. Prima di tutto, i pantaloni devono essere abbastanza lunghi: di regola, l’orlo dovrebbe fermarsi appena sopra il tacco della scarpa, né troppo alto né troppo basso.

I tagli dritti e semicurvi sono ideali per gli uomini alti. Aiutano a bilanciare la figura. Quindi, preferisci le taglie alte o intermedie che offrono un buon supporto e cornici forti e piatte. Un buon paio di pantaloni da uomo in taglie forti è soprattutto un indumento in cui ci si sente comodi, liberi di muoversi e a proprio agio.

È anche utile notare o tenere a mente la tua taglia nei pantaloni. Questo renderà la vostra ricerca molto più facile, e i consulenti nei negozi saranno in grado di indirizzarvi verso i migliori modelli.

I materiali ideali per i pantaloni da uomo di taglia grande

Per scegliere i pantaloni giusti, dovete anche pensare alle diverse occasioni in cui li indosserete. Alcuni pantaloni sono più facili da indossare quotidianamente di altri; alcuni materiali sono più appropriati per una stagione particolare. Per la vita di tutti i giorni, sono preferiti i pantaloni facili da indossare come l’intramontabile chino. I pantaloni Tergal sono anche ideali per le stagioni più fredde, senza essere troppo spessi. Infatti, assicurati sempre che i tuoi pantaloni non appesantiscano la tua figura.

Per quanto riguarda i colori e i modelli, dipende dai vostri gusti. Tuttavia, tenete presente che i modelli tendono ad accentuare certi volumi. Perciò, preferire i modelli discreti. Allo stesso modo, scegliete i colori dei vostri pantaloni secondo le vostre preferenze. Evitare materiali e colori che riflettono troppa luce, perché potrebbero attirare l’attenzione in modo poco lusinghiero.

Ricordati di andare in un negozio specializzato in pantaloni oversize da uomo.

Anche così, a volte è difficile trovare i pantaloni giusti. Puoi sempre andare in un negozio specializzato dove puoi farti consigliare il tipo di pantaloni di cui hai bisogno. Questo vi farà risparmiare tempo, e avrete anche la possibilità di ritoccare i pantaloni che vi piacciono. Infatti, molti grandi negozi per uomini si offrono ora di riadattare un paio di pantaloni in modo che si adattino perfettamente al proprietario. In questo modo, i vostri pantaloni si adatteranno perfettamente e sarete a vostro agio nell’indossarli.

Continua a leggere Come scegliete i vostri pantaloni alti da uomo?