La culturache vince » Moda » Perle di Tahiti, una vera perla coltivata
Perle di Tahiti, una vera perla coltivata

Perle di Tahiti, una vera perla coltivata

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

È affascinante, prezioso, nero, rotondo e impressionante, e i polinesiani lo conoscono da molto tempo! La perla di Tahiti, è una delle perle più famose del mondo con il suo splendore. Volete sapere tutto su questa perla? Scopriamo insieme questo piccolo tesoro delle ostriche del Pacifico!


Perle di Tahiti: una vera perla naturale

Le perle di Tahiti sono perle naturali trovate nell’ostrica perlifera Pinctada margaritifera. Per riconoscerli, un corpo estraneo si orienta nella conchiglia dell’ostrica come un granello di sabbia. Certamente il mollusco produrrà la madreperla che coprirà leggermente l’impurità e infine darà vita a una perla. Si può trovare una vasta gamma di colori diversi, dal bianco, giallo, grigio, verde, nero. Per quanto riguarda le perle finte, ci sono anche molte varietà diverse, più o meno belle e costose.

Possono essere imitati in vetro, plastica o ceramica. Il più delle volte, hanno nomi poetici come perle di laguna, perle del mare rosso, ecc.

Per quanto riguarda le perle di Tahiti, puoi portare la perla ai tuoi denti e strofinarla leggermente, se il contatto è scivoloso, è un falso! Con uno vero, si può sentire la ruvidità e un leggero cigolio.

Quali sono le caratteristiche delle perle di Tahiti?

Come già detto, la perla nera è una delle perle più sorprendenti. Si caratterizza per la sua dimensione, colore, lucentezza e forma.

Il valore di una perla di Tahiti

Il valore di un La perla di Tahiti dipende dal suo colore, dalle dimensioni, dal numero di imperfezioni, ecc… Se non ha imperfezioni, è molto costoso. Ecco perché ci sono 5 qualità o 5 classi: qualità top gem, qualità A, qualità B, qualità C e qualità D.

Il colore delle perle di Tahiti

La perla di Tahiti ha 3 componenti di colore: tonalità, lucentezza e saturazione.

Infatti, è disponibile in diverse tonalità e in una vasta gamma di colori scuri. La tonalità dipende principalmente dal colore della qualità dell’acqua nell’ambiente naturale o coltivato e dall’impianto.

Si prega di notare che la qualità di gemma superiore è piena di perle nere senza imperfezioni di superficie. Con le sue panoplie di colori, si può certamente fare un Anello con perla di Tahiti.

Come scegliere la tua perla di Tahiti?

Come già detto, il valore e la qualità di una perla di Tahiti dipendono da diversi criteri. In realtà, non è sempre così semplice definire la qualità di una perla nera di Tahiti. Allora, come fare la scelta giusta? Per scegliere una perla di qualitàQuindi, bisogna tener conto della qualità commerciale, cioè la categoria da cui dipende la perla (Top Gem, A, B, C o D).

I diversi criteri di bellezza definiscono il valore di una perla di Tahiti. Il Perla di Tahiti è una delle perle più costose. È quindi importante trovare il miglior rapporto qualità/prezzo quando si sceglie la perla nera.