La culturache vince » Moda » Stefaniamode diventa Modes e adotta l’esperienza omnicanale
Stefaniamode diventa Modes e adotta l’esperienza omnicanale

Stefaniamode diventa Modes e adotta l’esperienza omnicanale

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

Il negozio di moda italiano conosciuto come Stefaniamode cambia il suo nome in Modes. Una nuova identità che è in linea con la visione dei manager di conquistare il mercato internazionale. Così, desidera aprire un nuovo negozio in una capitale europea e aumentare la sua notorietà. Ha anche optato per un’esperienza omnicanale con la quale ha raggiunto un fatturato di circa 121 milioni di euro. Di fronte a queste nuove riforme, il marchio è in una vera e propria ascesa verso l’innovazione.

La migrazione da Stefanimode a Modes

Il negozio di moda italiano ha cambiato marchio ed è diventato Modes. Sta anche cambiando la sua identità visiva e tutta la sua immagine per essere più competitiva sul mercato estero, secondo questi manager. Con questo nome più internazionale, il marchio italiano cambia il suo logo e si riforma per affrontare la sfida dell’internazionalizzazione. Per raggiungere i suoi obiettivi, il fondatore di Modes ha nominato un nuovo team di gestione. Il marchio ha anche nuovi stilisti professionisti dedicati alla sua causa.

Oltre a questa riforma amministrativa, Modes sta sviluppando un canale online che rappresenta circa il 65-70% dei suoi clienti. Vuole anche aprire diversi altri negozi fuori dall’Italia nelle principali città europee. I nuovi negozi si aggiungeranno ai negozi fisici esistenti e al negozio online.

Il futuro del marchio con l’e-commerce

Il marchio sta prendendo una nuova direzione con il suo negozio online. Aldo Carpinteri, designer di Modes, ha dato nuove linee guida per questa nuova direzione che l’azienda sta prendendo nella sua fase di crescita. Tuttavia, le disposizioni ministeriali hanno un impatto sulla logistica. Questo influenza i risultati del business online e limita gli obiettivi dell’azienda con il canale. Tuttavia, l’esperienza omnicanale dell’azienda le permette di recuperare il ritardo e di avere un ottimo fatturato.

Per quanto riguarda le materie prime, l’e-commerce ha portato a una grande propensione per l’abbigliamento sportivo. L’azienda sta quindi approfittando di questa attività per bilanciare il suo bilancio.

La politica dei prezzi adottata da Modes

Per assicurarsi un buon giro d’affari con questi negozi online, la marca effettua delle promozioni optando per delle offerte di marketing potenti e convincenti. Il più delle volte, offre uno sconto del 20% su alcuni prodotti delle collezioni primavera-estate. Questo è un vero argomento di marketing con ottimi risultati.

Cina in riferimento

Di fronte alla chiusura dei negozi nel mercato asiatico, il marchio ha subito un calo delle vendite. Tuttavia, Aldo Carpinteri ha annunciato che le vendite di Hermès fanno ben sperare alla riapertura dei negozi in Cina. Il marchio vedrà quindi uno dei suoi più grandi mercati di nuovo in funzione e le sue vendite aumenteranno.

La riapertura dei negozi

Utilizzando il negozio online e offline, il marchio continua a soddisfare i suoi clienti nonostante la chiusura dei negozi fisici. Sta riservando nuove disposizioni per la riapertura dei negozi e desidera offrire un’esperienza più soddisfacente ai suoi clienti. Per la riapertura dei negozi, desidera organizzare eventi con marchi per soddisfare i suoi clienti in conformità con la normativa vigente. Così come l’implementazione di nuovi servizi come il click and collect (acquisto online e ritiro in negozio), l’accompagnamento del personal shopper, le prove di abbigliamento a domicilio per i clienti VIP e la consegna in giornata.

I prossimi progetti del marchio

Quando è possibile, il marchio Aldo Carpinteri vorrebbe aprire il suo nuovo negozio Balenciage a Forte Dei Marmi, Italia. Questo nuovo negozio riunirà donne, uomini e accessori. Inoltre, il marchio ha concluso un accordo per acquisire il multibrand Donne Cagliari. Diversi altri progetti sono in corso e saranno lanciati nei prossimi mesi.