La culturache vince » Moda » Tutto sulla medaglia del battesimo
Tutto sulla medaglia del battesimo

Tutto sulla medaglia del battesimo

  • Post author:
  • Post category:Moda

 

La medaglia di battesimo è un gioiello d’oro o d’argento, di solito di forma rotonda, che viene tradizionalmente dato al bambino il giorno del suo battesimo. Sebbene sia un elemento centrale della tradizione cristiana, la medaglia è spesso oggetto di domande, soprattutto quando si tratta di sceglierla per un bambino.

In questo articolo, scopri tutte le risposte alle tue domande sulla Medaglia Battesimale.

Perché viene offerta una medaglia di battesimo?

Tradizionalmente offerta con una catena, la medaglia materializza l’ingresso del bambino nella fede cristiana. Il medaglia di battesimo ha un valore simbolico molto forte: è spesso il primo gioiello che un bambino riceve.

Oltre al suo aspetto cerimoniale, la medaglia è un gioiello che il battezzato conserverà per tutta la vita. È proprio perché è concepita per durare che la medaglia di battesimo è sempre fatta di un metallo prezioso e resistente, come l’oro o l’argento.

Chi deve dare la medaglia di battesimo?

Secondo la tradizione, di solito sono il padrino e la madrina che offrono la medaglia di battesimo, così come la catena che la accompagna, in consultazione con i genitori. In pratica, però, la medaglia può essere offerta dagli stessi genitori o da altri. La tradizione dei gioielli battesimali è relativamente flessibile.

Che tipo di medaglia dovrei scegliere?

Ci sono tutti i tipi di medaglie di battesimo: c’è qualcosa per tutti i gusti e naturalmente per tutte le tasche. Disponibili in molte dimensioni, le medaglie possono essere realizzate in oro giallo, oro bianco o argento.

Sulla parte anteriore del gioiello è rappresentato un santo o un’effigie. Il più delle volte, è un simbolo biblico molto forte, come la Vergine Maria o il Bambino Gesù. Anche se questo è più raro, può essere rappresentato anche un simbolo laico come un albero della vita, una stella o un agnello.

Tuttavia, non ci sono regole precise per la scelta della medaglia battesimale: la scelta è generalmente fatta sulla base di una cotta. Allo stesso modo, non si usa fare una distinzione secondo il sesso del bambino: ogni simbolo può corrispondere indifferentemente a una bambina o a un bambino.

Cosa dovrebbe essere inciso sulla medaglia di battesimo?

Tradizionalmente, si tende a far incidere il nome del bambino sul retro della medaglia di battesimo. Oltre a questo, è possibile aggiungere la data di nascita o la data di battesimo.

Anche se i sacerdoti tendono a consigliare di aggiungere la data del battesimo, che è più simbolica, questa scelta rimane molto personale e dovrebbe essere lasciata all’acquirente così come ai genitori.

In alcuni casi, si può anche incidere un piccolo messaggio personale al posto del nome, lasciando la data scelta. Tenete presente, tuttavia, che la maggior parte delle medaglie ha un diametro compreso tra 12 e 25 mm. Pertanto, il messaggio dovrebbe essere limitato a circa 30 caratteri, di solito distribuiti su due righe.

Quando offrire la medaglia battesimale?

È possibile offrire la medaglia prima o durante il battesimo. Offrire la medaglia prima permetterà ai genitori di vederla in anticipo e al bambino di indossarla il giorno della cerimonia.

Ma di nuovo, la tradizione è piuttosto quella di offrire la medaglia del battesimo durante la cerimonia. In questo modo, il padrino o la madrina può mettere il gioiello al collo del suo figlioccio, e il sacerdote può poi benedire la medaglia.